Ferretti Group sempre al top della Nautica Mondiale.

giovedì 13 dicembre 2018

Ferretti Group sempre al top della Nautica Mondiale.

Con 91 progetti (+ 4,6% vs 2018) e 2.952 metri di barche sopra i 24 metri (+ 6,9 vs 2018),
il Gruppo si conferma al secondo posto sul mercato della nautica d’eccellenza a livello mondiale nel Global Order Book 2019.

Forlì, 13 dicembre 2018 – Con un valore della produzione che si prospetta oltre i 650 milioni di euro e i migliori profitti tra i leader del settore, Ferretti Group chiude un 2018 straordinario che lo conferma saldamente ai vertici della nautica mondiale.
Un successo ribadito anche dal Global Order Book 2019, la classifica di riferimento dei 20 maggiori produttori di barche sopra i 24 metri appena pubblicata dalla rivista Boat International UK.
91 progetti realizzati (in crescita del 4,6% rispetto all’anno precedente) e 2.952 metri di barche sopra i 24 metri in costruzione (in aumento del 6,9%) sono i numeri che decretano la forza di una strategia di crescita che, attraverso costanti investimenti in ricerca e sviluppo, nuovi modelli e capacità produttiva, ha portato negli ultimi anni a un completo rinnovamento della gamma e a una inarrestabile espansione internazionale.
Sette brand, sei cantieri e oltre 170 anni di storia: Ferretti Group è l’unico protagonista del mercato nautico che offre un range completo e distintivo di imbarcazioni, sia in termini di design che di dimensione, con barche dagli 8 ai 95 mt che conquistano armatori in ogni parte del globo.
“La nautica italiana sta bene e Ferretti Group sta benissimo. Il Global Order Book 2019 è una lettura piacevole e gratificante: l’Italia domina ancora una volta la classifica per la produzione di barche oltre i 24 metri e il nostro Gruppo cresce a velocità sorprendente e inarrestabile. Eccellenza e innovazione, sostenute dalla solidità industriale e finanziaria, hanno portato gli straordinari risultati del 2018 in termini di utili e fatturato” ha dichiarato l’Avvocato Alberto Galassi, Amministratore Delegato del Gruppo Ferretti. “Ringrazio i nostri azionisti, Weichai Group e la famiglia Ferrari, che sostengono la crescita dei nostri cantieri con il continuo reinvestimento degli utili, e i nostri 1.500 dipendenti per l’amore e l’impegno con cui costruiscono le barche più belle del mondo”.


Le celebrazioni per il 50°Anniversario di Ferretti Yachts fanno tappa a Shenzhen.

sabato 17 novembre 2018

Le celebrazioni per il 50°Anniversario di Ferretti Yachts fanno tappa a Shenzhen.

Dopo il trionfale evento di Venezia, il marchio della nautica italiana di eccellenza si prepara a festeggiare lo storico anniversario in Cina, nella splendida cornice di Shenzhen.


Shenzhen, 17 novembre 2018 – Consegnato agli annali l’esclusivo evento veneziano di giugno, Ferretti Group ha scelto Shenzhen per celebrare in Asia il 50° anniversario di Ferretti Yachts, in programma nell’incantevole Shenzhen Bay Marina Club sabato 17 novembre 2018.

Si tratta di un appuntamento molto sentito per il Gruppo, che ha in programma una giornata davvero speciale, all’insegna dell’eleganza e del lusso. Armatori di Ferretti Yachts da tutto il mondo e ospiti di Ferretti Group sono stati invitati a un evento in cui protagonisti saranno il marchio e la sua storia. Il racconto si snoderà attraverso le tappe fondamentali che hanno permesso a Ferretti Yachts di diventare oggi uno dei marchi icona della nautica italiana.

Le celebrazioni si apriranno con una emozionante sessione di prove a mare, a bordo dei favolosi modelli Ferretti Yachts ormeggiati nella splendida cornice di Shenzhen Marina Bay Club: Ferretti Yachts 700, Ferretti Yachts 850, Ferretti Yachts 870 e Ferretti Yachts 960. A seguire, gli ospiti parteciperanno a una serata di gala nella zona della piscina, per l’occasione brandizzata Ferretti Yachts, con intrattenimento musicale nel corso della cena placée.

Anche in questa occasione Ferretti Group si è avvalso della collaborazione di importanti nomi del lusso.
Maserati esporrà all’ingresso della Marina alcune delle sue magnifiche auto e ha lavorato a stretto contatto con Ferretti Group per sviluppare attività che renderanno unica l’esperienza degli ospiti; Hublot metterà in mostra le sue esclusive collezioni di orologi di lusso; La Scolca sarà presente con la sua eccellente selezione di vini piemontesi.


L’America naviga sempre piu’ Italiano con Ferretti Group.

mercoledì 31 ottobre 2018

L’America naviga sempre piu’ Italiano con Ferretti Group.

Il Gruppo Ferretti sbarca con una flotta di 18 magnifici Yachts Made in Italy alla 59° edizione del Fort Lauderdale International Boat Show.


Forlì, 31 Ottobre 2018 – Ferretti Group conquista ancora una volta l’America illuminando la 59° edizione del Fort Lauderdale International Boat Show, in programma dal 31 ottobre al 4 novembre, con la sua magnifica flotta composta da ben 18 barche, tra cui due première americane.

Gli Stati Uniti, da sempre area di rilevanza strategica per il Gruppo, fanno segnare dati estremamente positivi: con una crescita di oltre il 9% rispetto al 2017, le Americhe rappresentano oggi il 36% del mercato di Ferretti Group. Questo straordinario risultato è merito soprattutto del grande successo di vendite in Florida e nel nord-est dove opera Allied Marine, la storica società americana di commercializzazione yacht, dealer esclusivo di Ferretti Group, che ha la sua sede proprio a Fort Lauderdale.

Due i modelli che hanno esordito negli Stati Uniti.
Ferretti Yachts 670, la cui prima unità è stata già venduta a un armatore americano, è un connubio inedito di eleganza, comfort e prestazioni. Il nuovo flybridge ha debuttato a Venezia, lo scorso giugno, nella meravigliosa cornice del 50° anniversario di Ferretti Yachts, come simbolo della maestria Made in Italy e del navigare di eccellenza.
Pershing 9X è un maxi coupé rivoluzionario per progettazione e prestazioni, arricchito da un innovativo sistema integrato di comando, manovra e monitoraggio. Tra i favolosi allestimenti interni spicca la plancia di comando realizzata insieme a Poltrona Frau.

Il merito dei successi che il Gruppo Ferretti sta ottenendo oltreoceano va anche a Custom Line 120’, il gioiello della serie planante firmato da Francesco Paszkowski Design, a Navetta 33, Navetta 37 e alla nuova imponente ammiraglia di Custom Line Navetta 42, la cui quinta unità è stata venduta proprio negli Stati Uniti. Per non parlare di Riva 110’ Dolcevita e Riva 100’ Corsaro, anch’essi molto apprezzati dalla clientela americana, come dimostrano le vendite delle rispettive unità.

“Torniamo nella nostra ‘casa’ di Fort Lauderdale con grande entusiasmo, lo stesso con cui il pubblico americano accoglie, anno dopo anno, i nostri nuovi modelli.” ha commentato Stefano De Vivo, Direttore Commerciale di Ferretti Group, in occasione del media cocktail svoltosi oggi in apertura del salone. “La nostra passione per l’eccellenza e l’impegno costante su design e innovazione fanno sognare sempre più armatori americani che, nelle nostre barche, ritrovano la massima espressione dell'avanguardia progettuale e dello stile inconfondibile e ineguagliato del Made in Italy”.

Il media briefing ha colto l’occasione per presentare anche in America le grandi novità della prossima stagione nautica: per CRN, il mega yacht AlfaRosso firmato da Francesco Paszkowski Design (che sarà disponibile in tre diverse proposte di lunghezza - 45, 50 e 55 metri -), il 75m Begallta progettato da Lobanov Design e l’Explorer che porta il tocco di Vallicelli Design. Grande attesa, infine, per il 66’ Ribelle, presentato al Cannes Yachting Festival e a breve in arrivo anche oltre oceano.

Al Fort Lauderdale International Boat Show 2018 Ferretti Group prosegue la partnership con prestigiosi marchi italiani e internazionali: La Scolca, con la sua selezione di vini; Seabob, con i seatoy in limited edition realizzati ad hoc per i brand del Gruppo; Maserati, che esporrà alcune delle sue magnifiche vetture e metterà a disposizione un servizio di Courtesy Car; Dolce&Gabbana, che firma le uniformi Ferretti Group; Pommery, con la sua pregiata selezione di champagne; la terza più grande società immobiliare residenziale negli Stati Uniti Douglas Elliman; la società di jet privati Fontainebleau Aviation; Samsonite con le eleganti valigie dello staff Ferretti Group; Emirates Airlines con agevolazioni sulle tariffe aeree.


Il Fort Lauderdale International Boat Show parla Italiano. Ferretti Group con un imponente flotta di 18 barche e 2 fantastiche Première americane.

venerdì 26 ottobre 2018

Il Fort Lauderdale International Boat Show parla Italiano. Ferretti Group con un imponente flotta di 18 barche e 2 fantastiche Première americane.

Ferretti Group approda nella capitale della nautica USA con 18 barche e 2 debutti assoluti per il mercato americano: Ferretti Yachts 670 e Pershing 9X


Forlì, 26 Ottobre 2018 – La nautica Made In Italy di Ferretti Group sbarca trionfalmente alla 59° edizione del Fort Lauderdale International Boat Show, in programma dal 31 ottobre al 4 novembre, con una variegata flotta di 18 barche, tra cui 2 première per il mercato americano.

Il salone è vetrina di prestigio e di notevole importanza strategica, grazie anche alla vivacità del mercato americano e alla sua rilevanza commerciale per numero di diportisti, di imbarcazioni prodotte e per giro di affari.
L’occasione è quindi ideale per il debutto assoluto sul mercato americano di Ferretti Yachts 670 e Pershing 9X, due barche capolavoro che esprimono al meglio quegli insuperabili standard di eccellenza, stile e innovazione da sempre alla base della leadership di Ferretti Group.

Le 2 anteprime saranno affiancate da una magnifica flotta di 16 modelli:
- Ferretti Yachts 450, Ferretti Yachts 550, Ferretti Yachts 780, Ferretti Yachts 850 e Ferretti Yachts 920
- Riva Iseo, Aquariva Super, Rivamare, 56’ Rivale, due 76’ Perseo, 88' Florida e 88' Domino Super per il brand Riva
- Pershing 5X, Pershing 70 e Pershing 82

Dopo i saloni europei, cha hanno premiato le sue barche sia in termini commerciali che con un numero record di riconoscimenti, Ferretti Group arriva a Fort Lauderdale per conquistare ancora una volta la competente platea a stelle e strisce, con la quale ha da tempo un feeling particolare ed estremamente gratificante.
Le tante manifestazioni di apprezzamento e interesse che i modelli del Gruppo ricevono ogni giorno sul suolo americano confermano che bellezza, avanguardia tecnologica e Italian Style sono la formula giusta per un successo duraturo.

Al Fort Lauderdale International Boat Show 2018 prosegue la partnership con prestigiosi marchi italiani e internazionali: La Scolca, con la sua selezione di vini; Seabob, con i seatoy in limited edition realizzati ad hoc per i brand del Gruppo; Maserati, che esporrà alcune delle sue magnifiche vetture e metterà a disposizione un servizio di Courtesy Car; Dolce&Gabbana, che firma le uniformi Ferretti Group; Pommery, con la sua pregiata selezione di champagne; la società di luxury real estate Douglas Elliman; la società di jet privati Fontaine Bleau Aviation; Samsonite con le eleganti valigie dello staff Ferretti Group; Emirates Airlines con le sue agevolazioni sulle tariffe aeree.

I DEBUTTI AMERICANI AL 59° FORT LAUDERDALE INTERNATIONAL BOAT SHOW

FERRETTI YACHTS 670 – Il flybridge che esalta spazi e vivibilità
Simbolo dell’evoluzione del marchio nel segno della tradizione, Ferretti Yachts 670 mantiene le linee filanti e le forme nette degli ultimi modelli, combinandole con una rinnovata ed eccellente progettazione degli spazi, per un perfetto mix di convivenza e indipendenza. Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group, è il primo Ferretti Yachts il cui design esterno è stato realizzato in collaborazione con l’architetto Filippo Salvetti, mentre gli interni sono esclusivamente opera degli architetti e dei designers del Gruppo. Caratterizzato da una eccellente ottimizzazione degli spazi, interni ed esterni, installa in 67 piedi (20,24 metri) soluzioni tipiche di un’imbarcazione di maggior piedaggio. Tra queste: l’ampio flybridge, che con i suoi 25 m² di superficie è tra i più competitivi della categoria, e la prua, che propone una zona living convertibile in un’ampia area relax, vera e propria innovazione in termini di vivibilità e comfort.

PERSHING 9X – il maxi coupé che combina lusso e tecnologia
Il secondo capitolo della nuova “Generazione X” è un maxi coupé dalle linee aggressive e dal comfort sontuoso. All’avanguardia anche nei materiali, il nuovo 9X presenta un ampio utilizzo del carbonio come materiale costruttivo principale, insieme alla vetroresina e alla resina epossidica. Il risultato è uno yacht performante in mare, ricchissimo negli allestimenti e dotato di numerose innovazioni tecnologiche che offrono un’esperienza di navigazione unica e una praticità di manovra, anche in acque ristrette, impensabile su uno yacht di oltre 90 piedi. La prestigiosa e decennale collaborazione con Poltrona Frau ha dato vita a un magnifico oggetto di design: una plancia di comando degna di un bolide supersportivo, un capolavoro stilistico e tecnico all’interno di uno yacht capolavoro, pronto a stupire il mondo.


Ferretti Group stravince ai World Yachts Trophies 2018 con 6 award per le magnifiche Premiere presentate a Cannes..

domenica 16 settembre 2018

Ferretti Group stravince ai World Yachts Trophies 2018 con 6 award per le magnifiche Premiere presentate a Cannes..

La giuria del concorso ha premiato Ferretti Yachts 670, Riva 66’ Ribelle, Riva 110’ DolceVita, Custom Line 120’, Custom Line Navetta 42 e Pershing 9X.


Cannes, 16 settembre 2018 – Record di premi per Ferretti Group ai World Yachts Trophies 2018, l’attesissimo appuntamento di chiusura del Cannes Yachting Festival che, anche quest’anno, ha esaltato con ben 6 riconoscimenti l’inconfondibile stile Made in Italy e le tante novità di design e tecnologia proposte a bordo.

È un momento trionfale per il Gruppo che, reduce dal successo che il pubblico del Festival ha tributato alla sua flotta delle meraviglie (25 modelli dagli 8 ai 42 metri) in rappresentanza dei marchi Ferretti Yachts, Pershing, Riva e Custom Line, riceve ora anche il plauso degli addetti ai lavori con alcuni dei premi più ambiti del settore, a riconoscimento di un primato di estetica e innovazione ormai acclarato.
Questi i 6 Award:

- Ferretti Yachts 670: Best Layout Trophy, categoria 62 – 80 piedi (18,50-24 metri);
- Riva 66’ Ribelle: Best Exterior Design Trophy, categoria 62 – 80 piedi (18,50-24 metri);
- Custom Line 120’: Best Exterior Design Trophy, categoria 125 – 164 piedi (38-50 metri)
- Custom Line Navetta 42: Best Innovation Trophy, categoria 125 – 164 piedi (38-50 metri)
- Pershing 9X: Best Exterior Design Trophy, categoria 80 – 125 piedi (24-38 metri)
- Riva 110’ DolceVita: Best Interior Design Trophy, categoria 80 – 125 piedi (24-38 metri).

“Vincere fa bene al morale e al metodo, perché ripaga tutto il Gruppo per il lavoro svolto e ci dice che stiamo facendo le cose nel modo giusto - ha commentato l’Amministratore Delegato, Avvocato Alberto Galassi. - Quando poi, come sta accadendo, le nostre barche vengono premiate anche da un grande successo commerciale, la soddisfazione è doppia. La sfida continua: con questi premi alziamo sempre più l’asticella della bellezza, dello stile e delle prestazioni che noi stessi saremo chiamati, con i prossimi modelli, a superare. Ma è il bello della sfida e di essere Ferretti Group”.


FERRETTI GROUP ILLUMINA IL CANNES YACHTING FESTIVAL CON 5 NUOVE STELLE

martedì 11 settembre 2018

FERRETTI GROUP ILLUMINA IL CANNES YACHTING FESTIVAL CON 5 NUOVE STELLE

Il Gruppo sbarca in Costa Azzurra con una flotta di 25 yacht e 5 première mondiali. I brillanti risultati economico-finanziari confermano il trend di crescita, con ricavi a 420 M€ nei primi 8 mesi del 2018 (+22%). Gli investimenti in sviluppo prodotto e capacità industriale degli ultimi tre anni ammontano a 133 M€.

Ferretti Group conquista il palcoscenico della 41°edizione del Cannes Yachting Festival, in programma dall’11 al 16 settembre, con 5 novità assolute per i marchi Ferretti Yachts, Custom Line e Riva.

Le 5 première mondiali, accolte da un trionfale successo di pubblico e addetti ai lavori, inaugurano in grande stile la nuova stagione nautica del Gruppo.

Insieme a una maestosa flotta di 25 yacht fra gli 8 e i 42 metri, hanno debuttato:
- Ferretti Yachts 670
- Custom Line 120’
- Custom Line Navetta 42
- Riva 110’ Dolcevita
- Riva 66’ Ribelle

Il salone nautico di Cannes, massimo evento a livello internazionale per il settore, si è aperto come da tradizione con l’annuale conferenza stampa del Gruppo. L’Avvocato Alberto Galassi, Amministratore Delegato di Ferretti Group, insieme al Direttore Commerciale, Stefano de Vivo, ha illustrato i principali risultati economici conseguiti nel corso dei primi 8 mesi del 2018, confermando il trend positivo che rafforza la leadership a livello internazionale.

Al 31 agosto 2018 Ferretti Group ha registrato una raccolta ordini consolidata per i marchi seriali pari a 218 milioni di euro, in linea con le previsioni di budget per l’esercizio in corso.

Il Gruppo stima di chiudere l’anno con una raccolta ordini complessiva per i marchi seriali di 450 milioni di euro, confermando e consolidando lo straordinario risultato già raggiunto nel 2017.

Il Gruppo ha proseguito la sua forte penetrazione commerciale a livello internazionale. Dal punto di vista geografico, in termini percentuali rispetto alla raccolta ordini consolidata, al 31 agosto 2018 l’area Europe - Middle East - Africa ha contribuito per il 49% dei nuovi ordini, le Americhe per il 36% e i mercati Asia Pacific per il 15%.

Dopo i primi 8 mesi del 2018, il Gruppo ha raggiunto ricavi consolidati pari a 420 milioni di Euro, +22% rispetto allo stesso periodo del 2017 (344M€). Si confermano le stime per il 2018, che prevedono un valore della produzione di 704 milioni di euro.

Il Gruppo porta avanti il piano investimenti come core asset della propria linea strategica. Nel solo triennio 2016-2018 sono stati investiti in sviluppo prodotto e capacità industriale circa 133,5 milioni di euro, che hanno permesso di procedere a ritmo spedito nel rinnovamento della gamma. Dal 2015 al 2018 sono stati realizzati ben 30 nuovi modelli, tra questi le magnifiche world première di Cannes, pronte a navigare le acque di tutto il mondo nel corso della prossima stagione nautica 2018/19: Riva 110’ Dolcevita, Riva 66’ Ribelle, Ferretti Yachts 670, Custom Line Navetta 42 e Custom Line 120’.


“Cannes è come un gran galà, si viene per risplendere e lasciare il segno. Quest’anno ci presentiamo con la flotta delle meraviglie: 25 magnifici yacht, con 5 world première in rappresentanza di 3 dei nostri brand” - ha dichiarato l’Avvocato Alberto Galassi. Come sempre, il salone è anche l’occasione per tracciare un primo bilancio dei brillanti risultati conseguiti quest’anno. I numeri relativi ai primi otto mesi del 2018, caratterizzati in particolare da un valore della produzione superiore del 22% a quello dello scorso anno, ci confermano che siamo sulla rotta giusta. Nessun miracolo, solo tanto lavoro da parte di tutti e consapevolezza della nostra forza, mantenendo fede, anno dopo anno, all’impegno di investire in sviluppo prodotto, capacità produttiva e innovazione tecnologica. A riprova dell’efficacia di una strategia di crescita fondata sul rinnovamento costante della nostra gamma prodotti, quasi il 70% del fatturato è frutto proprio del successo dei modelli seriali presentati nell’ultimo quadriennio. Continuiamo a credere nella bellezza, nel miglioramento delle performance e nella cura dei dettagli, perché è questo che i nostri clienti apprezzano: un mix inimitabile di qualità ed eleganza Made in Italy che ci posiziona al vertice del panorama nautico”.

Lo stand Ferretti Group è allestito nell’area espositiva Espace Riviera, #PALAIS102 JETEE 012, mentre i maxi yacht Custom Line sono ormeggiati presso la Super Yacht Extension, davanti alla lounge SYE193. Al molo JETEE 008 i visitatori possono invece ammirare le flotte Pershing, Itama, Ferretti Yachts e Riva ormeggiate davanti alle rispettive lounge.
Inoltre, un iconico Rivamare sarà esposto all’ingresso del Salone per tutta la durata della fiera.

Con le 5 novità mondiali, la flotta a Cannes è composta da:

- Ferretti Yachts 450, Ferretti Yachts 550, Ferretti Yachts 670, Ferretti Yachts 780, Ferretti Yachts 850 e Ferretti Yachts 920;
- Navetta 42 e 120’ per il marchio Custom Line;
- Itama 62;
- Iseo, Rivamare, 56’ Rivale, 66’ Ribelle, 76’ Bahamas, 76’ Perseo, 88’ Domino Super, 100’ Corsaro e 110’ Dolcevita per il brand Riva;
- Pershing 5X, Pershing 62, Pershing 70, Pershing 82 e Pershing 9X.

Per l’intera durata del Festival, Ferretti Group sarà come sempre affiancato da prestigiosi partner del lusso, protagonisti di varie iniziative di intrattenimento durante le giornate di fiera.

7 Pines, il luxury resort di Ibiza che ospita la prima Terrazza Pershing, è main partner del Gruppo per la Soirée Nautique - la late opening night del salone in programma venerdì 14 settembre durante la quale Red Oyster offrirà una degustazione delle sue pregiate ostriche - insieme a Seabob, che espone le magnifiche limited edition con livrea customizzata, realizzata ad hoc per i brand del Gruppo.

Si conferma la partnership stilistica con Dolce&Gabbana, che firma le uniformi Ferretti Group, e con Samsonite, che mette a disposizione business luggage. La maison La Scolca delizia i visitatori con un’esclusiva degustazione dei suoi vini pregiati.

Culti Milano propone le essenze olfattive che faranno sognare i visitatori a bordo degli yacht e presso le lounge, mentre le suggestive pergole di Arquati proteggeranno dal sole gli ospiti, rinfrescandoli piacevolmente, durante la visita in stand. Continua il sodalizio anche con Sabrina Montecarlo, che ha impreziosito con complementi di arredo gli yachts del Gruppo.

Taurus espone i modelli ‘Taurus for Ferretti Yachts 50th anniversary’, le biciclette realizzate in edizione limitata (nelle tre versioni uomo, donna e pedalata assistita) in occasione delle celebrazioni del cinquantenario del brand. Infine, Emirates Airlines, che ha riservato trattamenti speciali sui voli aerei agli ospiti Ferretti Group.


LE WORLD PREMIÈRE DI FERRETTI GROUP AL CANNES YACHTING FESTIVAL 2018:

FERRETTI YACHTS 670
Simbolo di un’evoluzione del marchio nel segno della tradizione, Ferretti Yachts 670 mantiene le linee filanti e le forme nette degli ultimi modelli con una rinnovata ed eccellente progettazione degli spazi, per un perfetto mix di convivenza e indipendenza. Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group, è il primo Ferretti Yachts il cui design esterno è stato realizzato in collaborazione con l’architetto Filippo Salvetti, mentre gli interni sono esclusivamente opera degli architetti e dei designers del Gruppo. Caratterizzato da una eccellente ottimizzazione degli spazi, interni ed esterni, installa in 67 piedi (20,24 metri) soluzioni tipiche di un’imbarcazione di maggior piedaggio. Tra queste: l’ampio flybridge, che con i suoi 25 m² di superficie è tra i più competitivi della categoria, e la prua, che propone una zona living convertibile in un’ampia area relax, vera e propria innovazione in termini di vivibilità e comfort.


CUSTOM LINE 120’
Custom Line 120’ è il primo Custom Line a portare la firma di Francesco Paszkowski Design, che ne ha curato la realizzazione insieme al Comitato Strategico di Prodotto e alla Direzione Engineering Ferretti Group. Questo yacht unico rielabora e combina stilemi ed elementi del design automobilistico e dell’architettura residenziale, unendovi un’accurata ricerca che esalta forme e volumi attraverso scelte d’allestimento in linea con le tendenze più evolute del living contemporaneo. Da sottolineare l’innovativa porta vetrata di accesso al salone che, oltre alla consueta apertura scorrevole delle 2 vetrate, prevede un meccanismo basculante con una inclinazione di 45°. Inoltre, Custom Line 120’ è la prima barca che consente di collegare direttamente il flybridge alla zona di prua tramite dei corridoi laterali con accesso anche da controplancia, creando un unico ampio ponte di 100 mq.


CUSTOM LINE NAVETTA 42
Navetta 42 è la più grande Navetta Custom Line mai costruita, la prima imbarcazione nella storia del marchio a superare le 300 GT. Il super yacht propone una disposizione degli ambienti interni interamente personalizzabili che sfrutta al meglio i volumi generosi della nave. Ne risultano una migliore organizzazione dei flussi a bordo, privacy totale per l’Armatore e i suoi ospiti e ampia libertà di movimento per il comandante e l’equipaggio. Una vasta suite sul ponte principale è a disposizione dell’Armatore, mentre il layout del ponte inferiore prevede un allestimento con 4 VIP per gli ospiti. Interamente dedicata allo svago è la zona di poppa, pensata come un grande beach club a livello del mare, la cui funzione ludica è esaltata dal nuovo sistema di varo e alaggio di tender e water toys dal garage che si apre lateralmente sul mare. La nuova ammiraglia della flotta è frutto della collaborazione tra Studio Zuccon International Project, Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group e il Dipartimento Engineering.


RIVA 110’ DOLCEVITA
È la nuova ammiraglia della flotta in vetroresina e secondogenito, dopo Riva 100’ Corsaro, della rinnovata gamma flybridge del marchio. Caratterizzata da un profilo supersportivo e da un design impreziosito da vetrate sagomate e inserti cromati, Riva 110’ Dolcevita nasce dalla collaborazione tra Officina Italiana Design, lo studio fondato da Mauro Micheli insieme a Sergio Beretta, il Comitato Strategico di Prodotto e il Dipartimento Engineering Ferretti Group.
Paragonabile a un lussuoso loft, aperto da ogni lato sul mare, Riva 110’ Dolcevita offre al suo interno 270°di visibilità assoluta e permette al salone di raggiungere un’altezza di 2,30 metri, inondando l’area di luce naturale. Oltre all’innovativa struttura “spider frame”, una delle principali particolarità del modello è la totale vivibilità degli spazi: le aree esterne di flybridge e prua sono infatti collegate tra loro e creano così un “infinity deck” di circa 34 m2 di aree conviviali da estrema poppa a estrema prua, senza soluzione di continuità.


RIVA 66’ RIBELLE
Novità inedite si affiancano ai tratti distintivi del brand nel nuovo Riva 66’ Ribelle, ultimo capolavoro Riva contraddistinto da una dichiarata volontà di uscire dagli schemi abituali. Costruito presso lo storico cantiere di Sarnico, è frutto della collaborazione tra Officina Italiana Design, il Comitato Strategico di Prodotto e la Direzione Engineering di Ferretti Group.

Le linee esterne riprendono ed evolvono quelle degli ultimi modelli della gamma del brand, attraverso l’introduzione di nuovi elementi sia estetici che funzionali e l’utilizzo dei materiali pregiati tipici della tradizione del cantiere, come il mogano e l’acciaio inox.


Sting protagonista della serata evento di Ferretti Group e Yacht Club de Monaco.

sabato 8 settembre 2018

Sting protagonista della serata evento di Ferretti Group e Yacht Club de Monaco.

La star si è esibita in esclusiva per gli ospiti della ‘Private Preview’, l’appuntamento annuale del Gruppo Ferretti in collaborazione con lo Yacht Club de Monaco.

Un concerto unico e l’anteprima assoluta della flotta Ferretti Group con le 5 world première che faranno il loro debutto ufficiale al Cannes Yachting Festival a partire da martedì 11 settembre.


Monte Carlo, 8 settembre 2018 – Ferretti Group e lo Yacht Club de Monaco hanno regalato per il quarto anno consecutivo uno spettacolo unico agli armatori invitati alla “Private Preview”, l’appuntamento annuale con cui il Gruppo presenta in anteprima assoluta, pochi giorni prima del debutto pubblico mondiale al Cannes Yachting Festival 2018, tutta la flotta Ferretti Yachts, Pershing, Riva, Itama, CRN e Custom Line.

Quest’anno, a rendere magica la serata evento prodotta dal Gruppo in collaborazione con lo Yacht Club de Monaco, l’esclusiva performance di una leggenda della musica, Sting. “Fields of Gold” è il titolo del concerto esclusivo che il cantautore inglese ha tenuto per i selezionatissimi ospiti nella straordinaria cornice di Monte-Carlo, circondati da una flotta di oltre 30 yacht in rappresentanza di tutti i marchi del Gruppo.
La star ha rapito il pubblico interpretando una scaletta di incredibili hit della sua straordinaria carriera da solista e del repertorio della sua storica band, i Police. Gli spettatori si sono emozionati sulle seducenti note di “Roxanne”, sulla melodia dell’intramontabile “Every breath you take”, e di veri e propri cult, come “If I ever lose my faith in you”, "Message in a bottle", del melanconico "Fragile" e della celeberrima “Fields of gold”.

“Musicista eclettico e raffinato, Sting colleziona successi da oltre 40 anni reinterpretando il proprio inconfondibile stile musicale” - ha commentato l’Amministratore Delegato del Gruppo Ferretti, l’Avv. Alberto Galassi. “Alla luce della personale amicizia ed ammirazione verso questo artista unico, sono fiero di aver reso Sting protagonista del nostro irrinunciabile appuntamento annuale a Monte-Carlo. La star ci ha onorato di un concerto molto emozionante, intimo e divertente al tempo stesso; una performance irripetibile riservata ai nostri armatori e ai soci dello Yacht Club de Monaco, inaugurando la Private Preview, una due giorni di visite a bordo e prove mare per la flotta del nostro Gruppo, tra cui 6 anteprime mondiali”.

“Nel rispetto del nostro progetto «Monaco, Capitale dello Yachting», siamo felici, a pochi giorni dal Cannes Yachting Festival e del Monaco Yacht Show, di dare inizio alla stagione autunnale della “Grande Plaisance” sulla Costa Azzurra. Grazie alla collaborazione con Ferretti Group, è un grande piacere per noi accogliere un artista come Sting, tanto per il suo talento musicale quanto per il suo impegno in favore della preservazione e protezione dell’ambiente, un valore caro allo Yacht Club de Monaco e al Principato. La sua prestazione eccezionale di ieri sera ne è stata l’ulteriore riprova, siamo tutti «mad about… him» ha dichiarato Bernard d’Alessandri, Segretario Generale dello Yacht Club di Monaco.

Presso la marina dello Yacht Club brillavano nella flotta Ferretti Group le anteprime mondiali, la possente Navetta 42, la magnifica Custom Line 120’, l’elegantissimo Riva 66’ Ribelle, il flybridge Riva 110’ Dolcevita, il nuovo Ferretti Yachts 670, il modello del cinquantesimo anniversario del marchio e il M/Y CRN 50 Metri Latona. Le imbarcazioni sono a disposizione per visite e sea trial esclusivi, e pronte a salpare, al termine della Preview, in direzione Cannes, dove saranno protagoniste, da martedì 11 fino a domenica 16 settembre, della 41° edizione del Cannes Yachting Festival.

Al fianco di Ferretti Group in questa speciale occasione Maserati, partner automobilistico per la Private Preview che, oltre ad esporre alcuni dei suoi magnifici modelli, ha offerto servizi di VIP Courtesy Car ed entusiasmanti test drive.
Gli eleganti arredamenti esterni sono firmati da UnoPiù, prestigiosa azienda di eccellenza del made in Italy.


Ferretti Yachts 670: spazio alla bellezza.

giovedì 2 agosto 2018

Ferretti Yachts 670: spazio alla bellezza.

• Elegante combinazione di volumi straordinari e luminosità degli interni
• Un’eccellente progettazione degli spazi per un’esperienza di navigazione senza pari
• Ambienti esterni all’avanguardia: la modularità dell’area di prua si combina con la versatilità dell’area di poppa
• Tecnologia di ultima generazione per il massimo comfort in navigazione e in ormeggio
• Innovativa interfaccia integrata multi display, timoneria elettroidraulica con joystick multifunzione e DPS con trasmissione shaft line.


Ferretti Yachts 670 è il primo regalo che il cantiere ha fatto a sé stesso e al mondo della nautica per celebrare il 2018, anno del 50° Anniversario. Presentato ufficialmente lo scorso 22 giugno a Venezia, questo fantastico flybridge alza ulteriormente gli standard di eleganza, comfort e prestazioni da sempre nel DNA del marchio.
Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group, è il primo Ferretti Yachts il cui design esterno è stato realizzato da Ferretti Group in collaborazione con l’architetto Filippo Salvetti, mentre gli interni sono opera degli architetti e dei designers del Gruppo. Nel segno di un’evoluzione intelligente, Ferretti Yachts 670 propone a bordo alcune delle caratteristiche presenti nei modelli lanciati fra 2016 e 2017 (Ferretti Yachts 450, 780, 850 e 920), alle quali si aggiungono importanti novità. Fra queste si apprezza un’eccellente ottimizzazione degli spazi, interni ed esterni, che assicura all’armatore e ai suoi ospiti il perfetto mix di convivenza e indipendenza. Ferretti Yachts 670 è infatti un 67 piedi (20,24 metri) che installa soluzioni tipiche di un’imbarcazione di maggior piedaggio. Questa filosofia è evidente già osservando il layout: disponibile nella versione standard a 3 cabine sul ponte inferiore o a 4 cabine. Il design si presenta essenziale, rigoroso, caratterizzato da linee tese e pulite che conferiscono allo yacht eleganza e sportività, elementi ormai tipici di tutte le ultime imbarcazioni della nuova gamma Ferretti Yachts.
AMBIENTI ESTERNI
A poppa ritroviamo una grande spiaggetta tender lift H+B a traslazione verticale, che può alloggiare un jet tender da 3,45 mt. Spicca la presenza, in quest’area, di due vani storage posizionati uno sulla parte alta e l’altro sulla parte bassa del divano di poppa. Quest’ultimo vano può eventualmente alloggiare un Seabob.
La zona esterna di prua, invece, propone una vera e propria innovazione a livello di ottimizzazione degli spazi: una grande zona living, che può essere coperta in maniera integrale da un bimini, è formata da tre ampi sofà contrapposti. Su richiesta, è possibile posizionare due tavoli da pranzo contrapposti lungo i divani laterali, convertibili in superficie relax, così da poter trasformare tutta l’area in un unico prendisole.
L’ampio flybridge, che con circa 24m² di superficie è tra i più competitivi della categoria, può essere arredato freestanding a poppa, mentre al centro, sulla sinistra, c’è un mobile bar fully equipped, fronteggiato da una zona conviviale con divano a C e tavolo da pranzo. A prua, la seconda stazione di comando sulla sinistra precede un grandissimo prendisole fronte mare. Ferretti Yachts propone per questo flybridge 3 diversi layout: aperto nella versione standard, oppure, in via opzionale, con un roll bar per gli impianti satellitari con bimini integrato, o in versione hard top.
AMBIENTI INTERNI e INNOVAZIONE TECNOLOGICA
Sul pozzetto, oltre la porta vetrata, si accede al salone del ponte principale formato da due ampi sofà contrapposti, rivestiti in tessuto Zimmer + Rohde, con tavolini centrali. Più avanti, ecco la zona pranzo con cucina aperta e, di fronte, il tavolo da pranzo. Oltre la cucina, la plancia di comando: uno spazio tecnico d’avanguardia dotato di strumentazione integrata Naviop-Simrad, ispirato all’innovativa soluzione installata su modelli più grandi quali Ferretti Yachts 780, 850 e 920. Per la prima volta infatti in questa fascia di piedaggio, attraverso l’integrazione in un’unica innovativa interfaccia multi display, è disponibile il monitoraggio delle principali funzioni, non solo in plancia principale ma anche dalla controplancia del fly.
Degna di nota la timoneria elettroidraulica di nuova generazione sviluppata in collaborazione con XENTA, già lanciata su Ferretti Yachts 780, che tra i tanti vantaggi offre una maggiore comodità e precisione di guida grazie all’estrema maneggevolezza del timone e una messa a punto ottimale della virata in ogni condizione di mare, anche a velocità sostenute. Il sistema di timoneria può essere completato con un pacchetto joystick di ultima generazione, accoppiato ad una potente elica di manovra proporzionale, che include le funzionalità DOCKING e TILLER/CRUISE per un’esperienza di navigazione dinamica e divertente. Ulteriore funzionalità, il DPS (Dynamic Positioning System), innovativo per propulsioni shaft line. Proseguendo, a dritta vi è una porta di accesso che consente la comunicazione diretta tra plancia e camminamento esterno. Gli scalini che conducono al ponte inferiore nascondono uno spazio sottostante sfruttabile come ulteriore vano stivaggio.
Una volta sottocoperta, l’armatore può scegliere tra il layout a 3 o 4 cabine, a conferma del raggiungimento dell’obiettivo di ottimizzazione degli spazi. La prima unità prevede 3 cabine con la suite armatoriale situata a centro barca, che comprende un grande studio che funge da ambiente privato per l’armatore, per un totale di 18m² di ampiezza. Lo spazio è organizzato con letto centrale e, alle sue spalle verso poppa, una cabina armadio dedicata sulla sinistra e il grande bagno a dritta. Questo allestimento garantisce maggiore isolamento acustico dalla sala macchine, altro notevole plus di questo progetto.
In via opzionale, lo studio che introduce alla cabina armatoriale può essere sostituito con una quarta cabina oppure con una lavanderia. A dritta c’è una cabina doppia, mentre a estrema prua ritroviamo la cabina VIP, entrambe con bagno e doccia separata. Sul ponte inferiore è situata anche la cabina marinaio con bagno, localizzata a estrema poppa con accesso dal pozzetto, facilitato da una scala integrata nella struttura.
Per gli interni, il cantiere offre all’armatore la possibilità di scegliere tra una versione ispirata ai colori e alle tonalità chiare e una versione più scura. Lo stile della prima unità è caratterizzato da listelli e moduli lineari, con differenze cromatiche tra chiari e scuri. Come materiali, si alternano essenze pregiate opache nei cielini e sul pavimento, e lucide nei mobili. Sottocoperta, essenze noce nelle paratie, mobili in legno rigato lucido e opaco, superfici laccate e rivestimenti in nabuk. Letti, cassetti e librerie presentano un raffinato effetto cuoio.
Di grande impatto estetico la presenza di alcuni elementi in metallo nel salone e di altri in vetro bronzo nella cabina armatoriale. I bagni sono caratterizzati da un vasto uso di Florim Calacatta Oro. Da sottolineare la presenza di prestigiosi marchi del design di lusso, tra i quali Lealpell, Dedon, Disenia, Casamance e Perennials.
Ferretti Yachts 670 sarà disponibile anche nella versione speciale Tai He Ban, dedicata agli armatori dei mercati Asia Pacific, che prevede l’allestimento della cucina di servizio sottocoperta e l’introduzione di una sala da pranzo con tavolo rotondo sul ponte principale.
MOTORIZZAZIONE
Ferretti Yachts 670 è equipaggiato con una coppia di propulsori MAN dalla potenza di 1200 mhp, raggiunge i 32 nodi alla massima velocità e i 28 nodi ad andatura di crociera (dati preliminari). Sono altresì disponibili i MAN 1000 mhp. Su richiesta è disponibile il pacchetto stabilizzazione composto di due giroscopici Seakeeper per garantire la massima stabilità durante la sosta in rada e in navigazione.


Ferretti Group si prepara a splendere con 5 nuove stelle al Cannes Yachting Festival 2018

venerdì 29 giugno 2018

Ferretti Group si prepara a splendere con 5 nuove stelle al Cannes Yachting Festival 2018

• Ferretti Group protagonista del prossimo Cannes Yachting Festival in programma dall’11 al 16 settembre 2018

• 5 le première del Gruppo: Ferretti Yachts 670, Custom Line 120’, Custom Line Navetta 42, Riva 66’ Ribelle e Riva 110’ Dolcevita

• Ferretti Group conferma il periodo di vitalità e grande dinamismo, con un valore consolidato della produzione in crescita del 10,8%

La 41esima edizione del Cannes Yachting Festival, in programma dall’11 al 16 settembre nella incantevole cornice della Costa Azzurra, sarà il palcoscenico per la presentazione di ben 5 première per i marchi Ferretti Yachts, Custom Line e Riva, affiancate da una flotta di 25 modelli.

Stile e design, comfort e vivibilità, innovazioni tecnologiche e performance sono gli standard di eccellenza espressi da cinque fantastiche novità: Ferretti Yachts 670, Custom Line 120’, Custom Line Navetta 42, Riva 110’ Dolcevita e Riva 66’ Ribelle.

Ferretti Group arriva al Cannes Yachting Festival al culmine di un successo sempre più consolidato e indiscutibile: i risultati commerciali e il costante miglioramento di efficienza e produttività in tutti i cantieri del Gruppo hanno portato a una crescita pari al +10,8% rispetto all’anno precedente.

LE PREMIÈRE

FERRETTI YACHTS 670 – Il flybridge che esalta spazi e vivibilità
Exterior Design: Ferretti Group & Arch. Filippo Salvetti
Interior Design: Ferretti Group
Shipyard: Ferretti Yachts (Forlì – Italy)

Ferretti Yachts 670 innalza ulteriormente i livelli di eleganza, comfort e prestazioni da sempre nel DNA dello storico marchio che celebra proprio quest’anno il suo 50mo anniversario. Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group, è il primo Ferretti Yachts il cui design esterno è stato realizzato in collaborazione con l’architetto Filippo Salvetti, mentre gli interni sono esclusivamente opera degli architetti e dei designers del Gruppo. Caratterizzato da una eccellente ottimizzazione degli spazi, interni ed esterni, installa in 67 piedi (20,24 metri) soluzioni tipiche di un’imbarcazione di maggior piedaggio. Tra queste: l’ampio flybridge, che con i suoi 25 m² di superficie è tra i più competitivi della categoria, e la prua, che propone una zona living convertibile in un’ampia area relax, vera e propria innovazione in termini di vivibilità e comfort. Sottocoperta la suite armatoriale, situata a centro barca, comprende un grande studio che funge da anticamera. Simbolo di un’evoluzione del marchio nel segno della tradizione, Ferretti Yachts 670 mantiene le linee filanti e le forme nette degli ultimi modelli con una rinnovata ed eccellente progettazione degli spazi, per un perfetto mix di convivenza e indipendenza.

Preliminary data
ENGINES = 2 x MAN V8-1000 potenza 735 kW / 1000 mhp a 2300 g/min std
2 x MAN V8-1200 potenza 882 kW / 1200 mhp a 2300 g/min opt
Loa = overall length (standard ISO 8666) 20,24 m. / 66 ft. 5 in.
Lh = Hull length (standard ISO 8666) 19,29 m. / 63 ft. 3 in.
Lwl = waterline length (boat fully laden) 17,05 m. / 55 ft. 11 in.
Maximum beam = 5,38 m. / 17 ft. 8 in.
Displacement unladen = 39,5 ton./lb. 87083
Displacement laden = 47,5 ton./lb. 104720
Fuel tank capacity = 3830 lt./US gals. 1012
Water tanks capacity = 1000 lt./US gals. 264FUEL TANK:
DESIGN CATEGORY DIRECTIVE 2013/53/EU = A

CUSTOM LINE 120’ – Il gioiello planante che fonde design automobilistico e sapere aeronautico
Exterior Design: Francesco Paszkowski Design
Interior Design: Francesco Paszkowski Design & Ferretti Group
Shipyard: Ferretti Group Superyacht Yard (Ancona- Italy)

Custom Line 120’ è il primo Custom Line a portare la firma di Francesco Paszkowski Design, lo studio dell’architetto milanese che ne ha curato la realizzazione insieme al Comitato Strategico di Prodotto e alla Direzione Engineering Ferretti Group. Questo yacht unico rielabora e combina stilemi ed elementi del design automobilistico e dell’architettura residenziale, aggiungendovi un’accurata ricerca volta a esaltare forme e volumi attraverso scelte d’allestimento in linea con le tendenze più evolute del living contemporaneo. Da sottolineare l’innovativa porta vetrata di accesso al salone che, oltre alla consueta apertura scorrevole delle 2 vetrate, prevede un meccanismo basculante con una inclinazione di 45°. Grazie a questa meraviglia ingegneristica, sviluppata in collaborazione con un’azienda aeronautica, si può godere di un unico ambiente vivibile tra pozzetto e salone. La grande generosità degli spazi è una costante di tutte le aree, come confermano i due garage rispettivamente a poppa e prora, pensati per water toys e tender. Inoltre, Custom Line 120’ è la prima barca che consente di collegare direttamente il flybridge alla zona di prua tramite dei corridoi laterali con accesso anche da controplancia, creando un unico ampio ponte di 100 mq.

Custom Line 120’ sarà presente anche al Monaco Yacht Show dal 26 al 29 settembre 2018.

Preliminary data
ENGINES = 2 x MTU 16V 2000 M96L power 2638 mhp / 1939 kW at 2450 rpm
Loa = Overall length (standard ISO 8666) 38,36 m 125 ft. 10 in.
Lh = Hull length (standard ISO 8666) 38,36 m 125 ft. 10 in.
Lwl = waterline length (boat fully laden) 31,4 m 103 ft. 0 in.
Maximum beam = 7,65 m 25 ft. 1 in.
Displacement unladen = 150 t / lbs. 330693
Displacement laden = 175 t / lbs. 385809FUEL TANK:
Fuel tanks capacity (daily tank included) = 16300 lt./US gals. 4306
Water tanks capacity = 3000 lt./US gals. 793
Certification = RINA Class Certificate for Pleasure Yachts, C X HULL, • MACH, Y, Unrestricted Navigation

CUSTOM LINE NAVETTA 42 – La nuova ammiraglia: 300 GrossTonnage di customizzazione
Exterior Design: Studio Zuccon International Project
Interior Design: Studio Zuccon International Project & Ferretti Group
Shipyard: Ferretti Group Superyacht Yard (Ancona – Italy)

L’attesa per la più grande Navetta Custom Line mai costruita, la magnifica Navetta 42, è giunta al termine. Il super yacht è la prima imbarcazione nella storia del marchio a superare le 300 GT. La nuova Navetta 42 propone una disposizione degli ambienti interni interamente personalizzabili che sfrutta al meglio i volumi generosi della nave. Ne risultano una migliore organizzazione dei flussi a bordo, privacy totale per l’Armatore e i suoi ospiti e ampia libertà di movimento per il comandante e l’equipaggio. Una vasta suite sul ponte principale è a disposizione dell’Armatore, mentre il layout del ponte inferiore prevede un allestimento con 4 VIP per gli ospiti. Interamente dedicata allo svago è la zona di poppa, pensata come un grande beach club a livello del mare, la cui funzione ludica è esaltata dal nuovo sistema di varo e alaggio di tender e water toys dal garage che si apre lateralmente sul mare. La nuova ammiraglia della flotta è frutto della collaborazione tra Studio Zuccon International Project, Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group e il Dipartimento Engineering.

Custom Line Navetta 42 sarà presente anche al Monaco Yacht Show dal 26 al 29 settembre 2018.

Preliminary data
ENGINES = 2 x CAT C32 ACERT V12 - potenza 1623 mhp / 1193 kW a 2300 giri/min std (*) D (3000h)
2 x MTU 12V 2000 M72 potenza 1469 mhp / 1080 kW a 2250 giri/min opt 1B (5000h)
2 x MTU 12V 2000 M86 potenza 1725 mhp / 1268 kW a 2450 giri/min opt (*) 1D (3000h)
2 x CAT C32 ACERT V12 - potenza 1470 mhp / 1081 kW a 2300 giri/min opt (*) C (4000h)
Loa = overall length (standard ISO 8666) 41,84 m. 137 ft. 3 in.
Lh = Hull length (standard ISO 8666) 41,73 m. 136 ft. 11 in.
Lwl = waterline length (boat fully laden) 36,68 m. 120 ft. 4 in.
Maximum beam = 8,14 m. 26 ft. 8 in.
Displacement unladen = 190 ton./lb. 418878
Displacement laden = 245 ton./lb. 540133
Fuel tank capacity = 38000 lt./US gals. 10039
Water tanks capacity = 4000 lt./US gals. 1057
Black water tank capacity = 1900 lt./US gals. 502
Grey water tank capacity = 1900 lt./US gals. 502
CERTIFICATION = RINA S.p.A. X HULL, • MACH, Y, Unrestricted Navigation

RIVA 110’ DOLCEVITA – Un loft vista mare
Exterior Design: Officina Italiana Design
Interior Design: Officina Italiana Design & Ferretti Group
Shipyard: Riva (La Spezia – Italy)

È la nuova ammiraglia della flotta in vetroresina e secondogenito, dopo Riva 100’ Corsaro, della rinnovata gamma flybridge del marchio. Caratterizzata da un profilo supersportivo e da un design impreziosito da vetrate sagomate e inserti cromati, Riva 110’ Dolcevita nasce dalla collaborazione tra Officina Italiana Design, lo studio fondato da Mauro Micheli insieme a Sergio Beretta, Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group. Paragonabile a un lussuoso loft, aperto da ogni lato sul mare, Riva 110’ Dolcevita offre al suo interno 270°di visibilità assoluta e permette al salone di raggiungere un’altezza di 2,30 metri, grazie a un grande telaio in acciaio inox che sostiene la sovrastruttura facendo da cornice alle vetrate a tutt’altezza. L’area è quindi priva di interruzioni, inondata di luce naturale. Oltre all’innovativa struttura “spider frame”, una delle principali particolarità del modello risiede nella totale vivibilità degli spazi: le aree esterne di flybridge e prua sono infatti collegate tra loro e creano così un “infinity deck” di circa 34m2 di aree conviviali da estrema poppa a estrema prua, in un’unica soluzione di continuità. Con i suoi 34 metri di lunghezza (109.1 piedi) fuori tutto, per un baglio superiore ai 7 metri (22 piedi) e un disegno dello scafo completamente rinnovato, Riva 110’ si presenta al mondo della nautica come un flybridge di smisurata bellezza.

Riva 110’ Dolcevita sarà presente anche al Monaco Yacht Show dal 26 al 29 settembre 2018.

Preliminary data
ENGINES = 2 x MTU 16V 2000 M96L power 2638 mhp / 1939 kW at 2450 rpm
Loa = overall length (standard ISO 8666) 33,53 m. 110 ft. 0 in.
Lh = Hull length (standard ISO 8666) 33,43 m. 109 ft. 8 in.
Lwl = waterline length (boat fully laden) 28,28 m. 92 ft. 9 in.
Maximum beam = 7,27 m. 23 ft. 10 in.
Displacement unladen = 124 ton./lb. 273373
Displacement laden = 147 ton./lb. 324080
Fuel tank capacity = 15300 lt./US gals. 4042
Water tanks capacity = 3000 lt./US gals. 793
Certification modules = RINA Class Certificate for Pleasure Yachts, C X HULL, • MACH, Y, Unrestricted Navigation

RIVA 66’ RIBELLE – Tradizione e innovazione per uscire dagli schemi abituali
Exterior Design: Officina Italiana Design
Interior Design: Officina Italiana Design & Ferretti Group
Shipyard: Riva (Sarnico – Italy)

Novità inedite si affiancano ai tratti distintivi del brand nel nuovo Riva 66’ Ribelle, ultimo capolavoro Riva contraddistinto da una dichiarata volontà di uscire dagli schemi abituali. Costruito presso lo storico cantiere di Sarnico, è frutto della collaborazione tra Officina Italiana Design, il Comitato Strategico di Prodotto e la Direzione Engineering di Ferretti Group.

Le linee esterne riprendono ed evolvono quelle degli ultimi modelli della gamma del brand, attraverso l’introduzione di nuovi elementi sia estetici che funzionali e l’utilizzo dei materiali pregiati tipici della tradizione del cantiere, come il mogano e l’acciaio inox.


Il 50°anniversario di Ferretti Yachts incanta Venezia

lunedì 25 giugno 2018

Il 50°anniversario di Ferretti Yachts incanta Venezia

Dal 22 al 24 giugno la Serenissima ha aperto le porte alla flotta di 11 meravigliose barche e alle tante personalità che hanno celebrato uno dei brand più prestigiosi della nautica internazionale.

Per tre splendide giornate il 50° anniversario di Ferretti Yachts ha conquistato Venezia, colorando il cielo con le evoluzioni delle Frecce Tricolori e animando calli e canali con barche favolose ed eventi unici e spettacolari.

La speciale ricorrenza ha coinvolto armatori di Ferretti Yachts arrivati da ogni parte del mondo in tre giorni di festa all’insegna dell’arte, dello spettacolo e della cultura italiana, nella suggestiva cornice della città sull’acqua.

Protagonista assoluta la bellezza italiana in tutte le sue forme, dalle linee delle imbarcazioni ai capolavori artistici e architettonici che fanno di Venezia un museo a cielo aperto.

Le celebrazioni si sono aperte venerdì con un ricevimento di gala a Palazzo Ducale, davanti al suggestivo “Paradiso” del Tintoretto, la più grande tela al mondo, e al magnifico “Trionfo di Venezia incoronata dalla vittoria” del Veronese.

Dalle finestre del Palazzo Ducale gli ospiti hanno assistito alla parata della flotta Ferretti Yachts. All’imbrunire occhi puntati all’insù per le evoluzioni della Pattuglia Acrobatica Nazionale, Frecce Tricolori, nel giorno dell’anniversario della “Battaglia del Solstizio”, con la quale esattamente 100 anni fa, nel giugno 1918, l’Esercito Italiano resistette eroicamente all’ultima offensiva Austro-Ungarica e durante la quale perse la vita il maggiore Francesco Baracca, Asso degli Assi dell’Aviazione Italiana.

La giornata di sabato si è aperta insieme alle porte dell’Arsenale di Venezia, concesso in via straordinaria per l’occasione, quando 11 meravigliosi yachts dai 45 ai 96 piedi, tra i quali il nuovo Ferretti Yachts 670 al suo debutto mondiale, si sono offerti allo sguardo della città, ormeggiati all’interno della Darsena Nuovissima.

L’Arsenale è stato anche la cornice della seconda serata, con una raffinata cena firmata Cipriani e con l’esibizione esclusiva del grande cantautore italiano Umberto Tozzi. Anche in questa occasione Ferretti Group si è avvalso della collaborazione di importanti nomi del lusso.

Tre i main partner: Emirates, ha offerto agli ospiti un servizio chauffeur dall’aeroporto di Malpensa a Venezia e ha esposto per la prima volta in Italia una demo della First Class Suite dell’airbus A380; Maserati, ha esposto all’Arsenale alcune delle sue magnifiche auto e ha collaborato a stretto contatto con Ferretti Group per sviluppare numerose attività finalizzate a rendere unica l’esperienza degli ospiti; The Luxury Collection, ha predisposto un servizio di conciergerie dedicato durante l’intero weekend e riservato grandi attenzioni agli armatori Ferretti Yachts, alloggiati nelle camere dei suoi lussuosi hotel.

Hanno contribuito, inoltre, in qualità di partner, La Scolca, con la sua eccellente selezione di vini piemontesi; Ermenegildo Zegna, con un servizio di VIP shopping experience presso la sua boutique veneziana; Taurus, storica casa produttrice di biciclette che, per l’occasione, ha lanciato il modello ‘Taurus for Ferretti Yachts 50th anniversary’ in edizione limitata di 50 esemplari nelle tre versioni uomo, donna e pedalata assistita; Slam, fornitore ufficiale delle divise degli equipaggi Ferretti Yachts; Lavazza, fornitore ufficiale di caffè e responsabile della gestione della VIP Lounge all’interno della Torre di Porta Nuova presso l’Arsenale; Veuve Cliquot con la sua pregiata selezione di champagne; Seabob, che ha esposto i prodotti Ferretti Yachts Limited Edition; UnoPiù, fornitore ufficiale degli arredi dell’area VIP presso l’Arsenale; Culti Milano, che ha fornito le sue sofisticate fragranze per tutta la durata dell’evento; Dyson, fornitore ufficiale di sistemi di aria condizionata.


A Venezia le celebrazioni per il 50°anniversario di Ferretti Yachts

mercoledì 20 giugno 2018

A Venezia le celebrazioni per il 50°anniversario di Ferretti Yachts

Tre giornate di eventi e grandi emozioni per celebrare un marchio storico della nautica italiana, suggellate dal sorvolo delle Frecce Tricolori. Grande attesa per il debutto all’Arsenale del nuovo flybridge Ferretti Yachts 670.

Ferretti Group ha scelto Venezia come luogo delle celebrazioni per il 50° anniversario di Ferretti Yachts, in programma tra Piazza San Marco e l’Arsenale dal 22 al 24 giugno 2018.

Un appuntamento molto speciale per il Gruppo Ferretti che festeggerà il 50° anniversario nella Serenissima con un evento esclusivo di tre giornate. Armatori di Ferretti Yachts da tutto il mondo saranno coinvolti insieme alla città, in un entusiasmante programma all’insegna dell’arte, dello spettacolo e della cultura italiana.

Le celebrazioni si apriranno con un ricevimento di gala a Palazzo Ducale, davanti al suggestivo “Paradiso” del Tintoretto, la più grande tela al mondo, e al magnifico “Trionfo di Venezia incoronata dalla vittoria” del Veronese.

Dalle finestre ogivali del Palazzo gli ospiti assisteranno a una parata dell’intera flotta Ferretti Yachts che solcherà le acque del bacino di San Marco davanti alla più celebre piazza del mondo. Alle ore 19,45 grazie alla straordinaria partecipazione dell’Aeronautica Militare, i velivoli della Pattuglia Acrobatica Nazionale, Frecce Tricolori, sorvoleranno la città di Venezia e la splendida Piazza San Marco. Il cielo di Venezia si colorerà del tricolore proprio nell’anniversario della “Battaglia del Solstizio”, con la quale esattamente 100 anni fa, nel giugno 1918, l’Esercito Italiano resistette eroicamente all’ultima offensiva Austro-Ungarica e durante la quale perse la vita il maggiore Francesco Baracca, Asso degli Assi dell’Aviazione Italiana.

Grazie alla disponibilità della Marina Militare, l’Arsenale di Venezia sarà eccezionalmente aperto alla Città e 11 meravigliosi Yachts dai 45 ai 96 piedi, tra i quali il nuovo Ferretti Yachts 670 al suo debutto mondiale, saranno ormeggiati all’interno della Darsena Nuovissima.

Sempre all’Arsenale di Venezia si svolgerà la seconda serata del 50° anniversario: sabato 23 giugno, gli ospiti parteciperanno a una cena realizzata da Cipriani, mito della ristorazione veneziana nel mondo, e assisteranno al concerto di un grande artista italiano.

Alla vigilia dell’evento l’Avvocato Alberto Galassi, Amministratore Delegato del Gruppo Ferretti, ha dichiarato: “Spettacolo in mare e in cielo nella città più bella del mondo: quando abbiamo pensato alle celebrazioni per il nostro marchio che da il nome al nostro gruppo, volevamo qualcosa di unico e mai visto prima. Con il sorvolo della Pattuglia Acrobatica Nazionale, i luoghi fantastici generosamente concessi dalla Città di Venezia e gli eventi in programma, festeggeremo come meglio non si potrebbe il 50° Anniversario di Ferretti Yachts e del nostro Gruppo, una grande azienda italiana i cui prodotti sono realizzati in Italia in 7 cantieri che danno lavoro a oltre 1600 persone. Ringrazio la Città di Venezia e il suo Sindaco, Luigi Brugnaro, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Gen. S.A.Enzo Vecciarelli, l’Ammiraglio Comandante Andrea Romani dell’Istituto Studi Militari Marittimi e del Presidio Marina Militare di Venezia e tutti coloro che con il loro contributo hanno reso grande Ferretti Yachts in questi suoi primi 50 anni di storia e che renderanno possibile questo evento irripetibile, mostrando al mondo l’eccellenza che il nostro Paese è in grado di esprimere”.

“Ringrazio l’Avvocato Alberto Galassi per aver scelto la nostra Città e diamo il benvenuto a Venezia a tutto il Gruppo Ferretti, ai loro clienti e a tutti gli appassionati della nautica per la festa del cinquantennale di un'azienda leader a livello mondiale per la costruzione e commercializzazione di yacht e imbarcazioni di lusso, fiore all'occhiello del Made in Italy - ha dichiarato il Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro - Siamo orgogliosi di accogliere questo grande gruppo nella nostra Città, che da sempre ha fatto del legame con il mare e delle sue abilità commerciali e relazionali un tratto distintivo. L’Amministrazione Comunale di Venezia sostiene tutte quelle realtà imprenditoriali che con fatica e forza di volontà proseguono nel mantenere alto il nome del nostro Paese e le nostre eccellenze. Tre giorni di eventi dove l’acqua, l’industria e l’innovazione saranno protagonisti nella splendida cornice dell'Arsenale: una location suggestiva per ospitare, speriamo dal 2019, una grande fiera della nautica aperta a tutti gli operatori più qualificati. Ci metteremo subito al lavoro insieme al Gruppo Ferretti, ad altri primari operatori che fossero interessati, a tutte le Istituzioni Veneziane e alla Marina Militare per provare ad organizzare la prima edizione del Salone di Venezia 2019 all’Arsenale”.


Ferretti Group sfila al Montenapoleone Yacht Club 2018 con le eccellenze del Lusso e della Moda.

mercoledì 9 maggio 2018

Ferretti Group sfila al Montenapoleone Yacht Club 2018 con le eccellenze del Lusso e della Moda.

In questa edizione saranno Ferretti Yachts e Riva i marchi del Gruppo protagonisti dell’evento milanese che riunisce celebri firme della moda e degli accessori Made in Italy.

Milano, 09 maggio 2018 ¬– Per il quarto anno consecutivo il glamour nautico di Ferretti Group splenderà fra le stelle della moda e del lusso al MonteNapoleone Yacht Club 2018, la manifestazione che dal 14 al 20 maggio 2018 animerà il quadrilatero della moda milanese. Le più prestigiose boutique di via Montenapoleone esporranno, in anteprima, i progetti dei più rinomati cantieri nautici e yacht club del panorama internazionale, riprodotti attraverso modellini in scala, disegni, fotografie e video.
Ferretti Group partecipa alla kermesse con due storici brand: Ferretti Yachts e Riva, rispettivamente ospiti d’eccezione delle boutique di Santoni, brand di calzature e accessori haute-de-gamme e Dolce&Gabbana, un marchio che ha fatto dell’italianità il proprio successo.
Organizzato da Associazione MonteNapoleone e patrocinato dal Comune di Milano, MonteNapoleone Yacht Club 2018 conferma il fortunato concept che prevede l’allestimento, nelle più rinomate boutique del fashion district, di set personalizzati secondo lo stile dei più famosi cantieri nautici internazionali.
Per una settimana, infatti, le vetrine e gli interni delle boutique partner ospiteranno fedeli riproduzioni in miniatura dei modelli Ferretti Yachts e Riva, insieme a installazioni e video realizzati ad hoc.
Nella boutique di Dolce&Gabbana saranno in mostra anche gli iconici prodotti della Riva Brand Experience.
Grande attesa, inoltre, per la mostra open-air “Italy Rules The Waves” che si potrà ammirare in vari punti di via Montenapoleone. L’esposizione, organizzata in collaborazione con la prestigiosa rivista Boat International, punto di riferimento della nautica internazionale che festeggia quest’anno i suoi 35 anni di attività, sarà un’occasione per celebrare la crescita costante dei cantieri italiani, da tempo ai vertici del settore.
Fra le tante date da segnare in agenda, mercoledì 16 maggio, quando l’intera Via Montenapoleone si trasformerà in una vera e propria Marina, ospitando cocktail serali, rigorosamente a invito, offerti dalle boutique partner.


FERRETTI YACHTS
Eccellenza, tradizione e innovazione: sono questi i valori che accomunano Ferretti Yachts e Santoni. Lo storico marchio del flybridge, che propone un gamma di modelli dai 14 ai 29 metri (45-96 piedi), celebra quest’anno il primo 50°anniversario. Una storia di successo costruita coniugando la massima funzionalità degli spazi con un lussuoso comfort di bordo, sempre nel segno della ricerca. Santoni, celebre marchio di calzature e accessori haute-de-gamme, mantiene intatte le caratteristiche più preziose del Made in Italy più autentico: qualità, passione per il dettaglio e lavorazione rigorosamente fatta a mano. Visione contemporanea applicata a un savoir-faire antico e nobile caratterizzano l’anima di entrambi i brand, fidelizzando da sempre e sempre di più una clientela amante dell’esclusività e dell’eccellenza.

RIVA
Lo stile e l’eleganza senza tempo di Riva, mito della nautica con i suoi 175 anni di storia e una flotta che spazia da 8 a oltre 90 metri, rinnovano il sodalizio con la creatività e l’artigianalità di Dolce&Gabbana. Queste due icone del Made in Italy, legate da un connubio consolidatosi negli anni e forti di una identità comune, sono uniche nel mondo per il glamour e lo stile.


Ferretti Group punta sul Versilia Yachting Rendez-Vous

giovedì 3 maggio 2018

Ferretti Group punta sul Versilia Yachting Rendez-Vous

Il Gruppo partecipa con otto magnifici modelli all’evento di primavera dedicato alla nautica internazionale di eccellenza.

A un mese dalla conferenza finanziaria e dall’annuncio degli sfavillanti risultati finanziari del 2017, Ferretti Group approda in grande stile al Versilia Yachting Rendez-Vous.

L’evento, giunto alla seconda edizione, è in programma dal 10 al 13 maggio nelle Darsene di Viareggio.

Lo stand del Gruppo, situato nella Darsena Europa, rappresenterà 7 brand: Ferretti Yachts che continua le celebrazioni per i suoi 50 anni, Pershing, Itama, Riva, Mochi Craft, CRN e Custom Line.
Gli yacht in show case statico e dinamico, a disposizione di clienti e appassionati per visite a bordo e prove mare, saranno: i nuovissimi Ferretti Yachts 450 e Ferretti Yachts 920, gli straordinari Riva 63’ Virtus, 76’ Perseo, 88’ Domino Super, il super performante Pershing 82, e per la prima volta nel Tirreno la magnifica Navetta 37 per il marchio Custom Line

Il Versilia Yachting Rendez-Vous, organizzato da Fiera Milano in collaborazione con Nautica Italiana e con il Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana, si prepara ad accogliere per la sua seconda edizione oltre 170 aziende espositrici e un centinaio di imbarcazioni all’interno di un nuovo concept espositivo.

Al successo della manifestazione hanno contribuito, fin dalla prima edizione, la location di prestigio, un’ampia e variegata struttura ricettiva e la speciale accoglienza toscana.

Grazie a un’innovativa formula di intrattenimento, il Versilia Yachting Rendez-Vous offre ai visitatori un’invitante combinazione tra prove mare e visite a bordo degli yacht, impreziosita da incontri con il Made in Italy più evoluto (dall’alta cucina al design, dall’arte alla moda) che valorizzano al meglio il magnifico litorale toscano. Anche quest’anno, infatti, armatori e appassionati di nautica saranno coinvolti in un percorso artistico, culturale e conviviale costellato di eventi unici e memorabili.

Ferretti Group, già promotore della prima edizione, ha scelto di rinnovare la propria presenza a una manifestazione che si candida a diventare appuntamento di riferimento per la nautica di eccellenza a livello internazionale.


Ferretti Group al Palma International Boat Show con la flotta delle meraviglie

martedì 24 aprile 2018

Ferretti Group al Palma International Boat Show con la flotta delle meraviglie

Il Gruppo sbarca per la prima volta al salone nautico delle Baleari, a conferma della forte attenzione al mercato spagnolo ed europeo.

Ferretti Group partecipa al 35° Palma International Boat Show, in programma presso il Moll Vell dal 27 aprile al 1° maggio, con una magnifica e variegata flotta composta da 6 modelli: Ferretti Yachts 550 e Ferretti Yachts 850; 63’ Virtus e 76’ Perseo per Riva; Pershing 5X; Itama 62.

Il salone ospita per la prima volta anche i grandi costruttori navali, con un importante spazio dedicato ai super-yacht, e raccoglie la migliore offerta specializzata della nautica internazionale: più di 600 le barche a terra e 200 quelle in mare.


Dopo l’apertura di un ufficio di rappresentanza e promozione proprio a Palma di Maiorca nel 2014, questa partecipazione riconferma il grande interesse di Ferretti Group per il mercato spagnolo e quello europeo.

Anche al Palma International Boat Show prosegue la collaborazione con importanti partner del lusso: l’italiana La Scolca propone un’esclusiva degustazione dei suoi vini pregiati; Dolce&Gabbana firma le uniformi Ferretti Group; Culti Milano presenta le sue essenze ricercate e sofisticate; Pommery offre una pregiata selezione di champagne; Samsonite mette a disposizione business luggage.

Nello stand saranno in vendita anche i prodotti della collezione Riva Brand Experience.


Ferretti Group star del Singapore Yacht Show

giovedì 12 aprile 2018

Ferretti Group star del Singapore Yacht Show

Il Gruppo espone una flotta di 6 fantastici yachts, tra cui Ferretti Yachts 780 in versione Tai He Ban al debutto asiatico. Varata anche la terza unità di Custom Line Navetta 33.

Con una selezione dei suoi modelli di maggior successo, Ferretti Group sbarca all’ottava edizione di uno dei più interessanti saloni nautici nel panorama internazionale, il più importante in Asia: il Singapore Yacht Show, in programma dal 12 al 15 aprile presso il ONE° 15 Marina Club a Sentosa Cove.

Il Gruppo schiera 6 barche straordinarie: Ferretti Yachts 450, Ferretti Yachts 550, Ferretti Yachts 700, Ferretti Yachts 850, presentato in anteprima il mese scorso a Singapore, Riva 76’ Perseo e Ferretti Yachts 780 nella speciale versione Tai He Ban, première per il sud-est asiatico.

A dare ulteriore lustro a questa flotta, a Ferretti Yachts 550 è stato riconosciuto il premio nella categoria Best flybridge yacht up to 55 feet ai prestigiosi Asia Pacific Boating Awards che si sono tenuti al ONE° 15 Marina Club Sentosa.

La partecipazione al salone sarà anche l’occasione per festeggiare il varo della terza unità di Custom Line Navetta 33 con scafo di colore grigio, ultima variante di un modello che ha riscosso un incredibile successo.

Venerdì 13 aprile, inizieranno anche nel continente asiatico le celebrazioni del 50° anniversario di Ferretti Yachts con un raffinato cocktail party presso lo stand flottante sull’acqua, dal quale ospiti e armatori potranno ammirare la flotta dei 6 splendidi yacht.

Il Singapore Yacht Show è una delle più importanti fiere della regione Asia - Pacific, un’occasione unica per scoprire i migliori superyacht del mondo in un ambiente esclusivo ed elitario. Lo splendido palcoscenico del One° 15 Marina Club Sentosa, le feste glamour, l’intrattenimento di qualità e una gamma invidiabile di prodotti ne fanno un appuntamento imperdibile per ospiti e appassionati dall’Asia, dall’Europa e dall’America.


LA “SOUTH-EAST ASIA PREMIÈRE“ AL SINGAPORE YACHT SHOW 2018

FERRETTI YACHTS 780 TAI HE BAN
Questo nuovo modello di 24 metri è la sintesi perfetta di comfort, stile, navigabilità e sicurezza. Il design aerodinamico si esprime in linee filanti e forme nette. Lo scafo, in particolare, riprende lo stilema a tre finestrature in corrispondenza delle cabine ospiti, già adottato su tutta la nuova gamma del brand sotto gli 80 piedi. Nella sovrastruttura ritroviamo invece il design dei grandi flybridge Ferretti Yachts, cui si aggiunge il cupolino frontale e laterale in corrispondenza della plancia di comando. Gli interni sono arredati secondo la filosofia dello specifico layout asiatico Tai He Ban.


Ferretti Group cresce a doppia cifra e programma un nuovo piano di investimenti in Italia

martedì 10 aprile 2018

Ferretti Group cresce a doppia cifra e programma un nuovo piano di investimenti in Italia

• Il valore della produzione raggiunge i 623 milioni di euro: +10,8% rispetto al 2016.
• L’EBITDA, a 59 milioni di euro, è in crescita di oltre l’11% rispetto al 2016.
• L’utile netto dell’esercizio 2017 si attesta a 24 milioni di euro: +71% rispetto al 2016.
• Il totale degli asset a quota 971 milioni di euro, di cui 46 milioni di disponibilità liquida
• L’outlook 2018 prevede un valore della produzione di 704 milioni di euro.

Ferretti Group ha presentato oggi a Milano a Garage Italia, nella magnifica cornice del Riva Privée inaugurato per l’occasione, i risultati finanziari del 2017, l’outlook e il piano di investimenti per il 2018.

I risultati dell’esercizio 2017 sono caratterizzati da un valore consolidato della produzione pari a 623 milioni di euro, in crescita del 10,8% rispetto ai 562 milioni del 2016. L’EBITDA cresce dell’11,3% rispetto al 2016 arrivando a 59 milioni di euro.

Se il 2016 ha segnato il primo esercizio in utile dal 2008, passando da -29 milioni di euro a +14,1 milioni di euro, il 2017 riconferma la solidità del Gruppo, con il PAT (Profit After Taxes) pari a 24 milioni di euro e una crescita del 71%. Inoltre, gli asset totali del Gruppo raggiungono quota 971 milioni di euro, di cui 46 milioni di disponibilità liquida.

L’Avvocato Alberto Galassi, Amministratore Delegato di Ferretti Group, ha così commentato: “I fantastici risultati del 2017 ci soddisfano ma non ci stupiscono, perché sono il prodotto matematico e naturale dell’impegno straordinario che tutto il Gruppo ha espresso in questi anni. La formula per crescere a doppia cifra, in un mercato che cresce a una cifra, è chiara e collaudata da tempo: fare barche sempre più belle, uniche e inimitabili, investendo in Ricerca e Sviluppo per combinare l’eccellenza dello stile Made in Italy all’avanguardia tecnologica che solo un Gruppo con la nostra storia può vantare.

I numeri ci stanno dando ragione: grazie al determinante supporto del Gruppo Weichai e dell’Ing. Piero Ferrari, l’azienda realizza anche quest’anno un utile record, salito a quota 24 milioni di euro. Per decisone degli azionisti l’utile d’esercizio sarà interamente reinvestito in attività di ricerca e sviluppo sui nuovi modelli, che si aggiungeranno ai 30 sviluppati negli ultimi anni.

In crescita anche la capacità produttiva dei 6 cantieri del Gruppo, così come la forza lavoro, a dimostrazione che la nautica, se gestita al meglio, crea importanti opportunità di lavoro anche in Italia.

I brillanti risultati che abbiamo presentato oggi sono in larga parte generati dal successo dei nuovi modelli seriali, presentati nel quadriennio 2015-2018, prodotti di grande successo sui mercati internazionali che hanno inciso nello scorso esercizio per circa il 68% del valore totale delle vendite.

Grazie agli investimenti già stanziati, a quelli in programma nel corso dell’anno e a una flotta sempre più ampia e variegata, puntiamo a crescere ancora, con percentuali sempre più sorprendenti, creando così una solida base per lo sviluppo del prossimo piano industriale, che presenteremo al Cannes Yachting Festival, a settembre di quest’anno”.

Dopo aver portato a termine con performance ottimali il piano triennale e aver riconquistato a pieno titolo la leadership del settore, il Gruppo conferma l’indirizzo strategico già delineato e perseguito con successo nel corso dell’ultimo quadriennio: dal
2015 e fino alla fine del 2018 sono 90,8 i milioni di euro investiti e stanziati per nuovi investimenti in R&D e sviluppo nuovi prodotti, per un totale di 30 nuovi modelli, di cui 8 solo nel 2018.

L’outlook 2018 prevede un valore della produzione pari a 704 milioni di euro.

Il progetto per il 2018 comprende anche un piano di assunzioni di 80 persone in tutti i siti produttivi, dislocati fra Lombardia, Liguria, Emilia Romagna e Marche. Le assunzioni si concentreranno in particolare nel cantiere di Ancona, dedicato alle costruzioni delle grandi imbarcazioni in acciaio e alluminio a marchio CRN, Riva, Pershing, e vetroresina a marchio Custom Line.


Ferretti Group consolida la leadership in nord America al 33° Palm Beach International Boat Show

mercoledì 21 marzo 2018

Ferretti Group consolida la leadership in nord America al 33° Palm Beach International Boat Show

Il Gruppo approda in Florida con una flotta di 8 modelli, tra cui spiccano Ferretti Yachts 920 e Custom Line Navetta 33.

Sulla scia del successo riscosso ai saloni di Fort Lauderdale e di Miami, Ferretti Group torna negli Stati Uniti con una straordinaria flotta per il Palm Beach International Boat Show 2018. Il salone, in programma dal 22 al 25 marzo, si conferma come un appuntamento imperdibile per il settore.

Ferretti Group esporrà 8 modelli, tra cui Custom Line Navetta 33 da 108 piedi e Ferretti Yachts 920, che hanno debuttato lo scorso febbraio al Miami Yacht Show. Questi gli altri modelli in mostra:
• Ferretti Yachts 450
• Riva Aquariva Super, Riva Rivamare e Riva 76’ Perseo
• Pershing 5X e Pershing 82 VHP

Nel 2017 il Palm Beach International Boat Show ha evidenziato una crescita del 14%, un salto che non è passato inosservato a molti operatori del settore. Il mercato, in costante crescita, guarda con particolare attenzione alla produzione Made in Italy.

La crescita d’importanza del Palm Beach International Boat Show ne fa anche lo scenario ideale per continuare i festeggiamenti in terra americana del 50° anniversario di Ferretti Yachts. Il party a stelle strisce si inserisce a pieno titolo nel ciclo di celebrazioni che si concluderà con uno straordinario evento a Venezia, dal 22 al 24 giugno.

Lo splendido stand del Gruppo, impreziosito dalla Custom Line Lounge, arredata con i lussuosi mobili per outdoor firmati UnoPiù, accoglierà i visitatori offrendo un’esperienza superiore di comfort e una visione privilegiata su tutti i modelli in esposizione.

Ferretti Group continua anche al Palm Beach International Boat Show la sua collaborazione con prestigiosi marchi internazionali e italiani. La cantina italiana La Scolca offrirà un’eccellente selezione di vini proveniente dalla regione vinicola piemontese, Pommery una pregiata selezione di champagne. Maserati fornirà agli ospiti VIP un'elegante auto di cortesia, Dolce & Gabbana disegnerà le divise del Gruppo, e l'esclusiva Marina Ibiza sarà a disposizione per servizi dedicati agli armatori Ferretti Group. Seabob, noto per i suoi prodotti d’intrattenimento e di velocità in acqua, esporrà i suoi modelli in edizione limitata, uno per ognuno dei marchi del Gruppo presenti in fiera.


“Convergence” 2018: Formazione tecnica ed esperenziale per i professionisti di Ferretti Group

venerdì 9 marzo 2018

“Convergence” 2018: Formazione tecnica ed esperenziale per i professionisti di Ferretti Group

A Dubai 4 intense giornate di formazione per i comandanti e direttori di macchina della flotta Ferretti Group, con sessioni in aula ed entusiasmanti sfide nel deserto.

Ferretti Group ha scelto l’affascinante città di Dubai come cornice dell’edizione 2018 di “Convergence”, evento formativo e di confronto per circa cento professionisti della nautica provenienti da tutto il mondo.

Nella perla degli Emirati Arabi, dove la tradizione si sposa con l’innovazione, si è svolto, dal 3 al 6 marzo, il tradizionale meeting di formazione e aggiornamento professionale che Ferretti Group dedica ai comandanti e ai direttori di macchina di navi e imbarcazioni della propria flotta.

L’obiettivo delle quattro giornate è stato quello di approfondire con la platea tematiche tecniche relative alla complessità di utilizzo, manutenzione e funzionalità delle imbarcazioni Ferretti Group, coinvolgendo i partecipanti in dibattiti inerenti temi di attualità del settore.

Le sessioni in aula, costruite secondo un format interattivo e coinvolgente, attraverso il ruolo attivo della platea e l’impiego di sondaggi in diretta, si sono concentrate sui seguenti temi:
• “Yacht Data Integration in Dashboard Electronics - IoT and Cybersecurity” con la partecipazione dei main sponsor Team Italia, Naviop-Simrad, Volvo e Rina;
• “Yacht Painting - Innovation and Maintenance” con la partecipazione dei main sponsor Boero e Rina;
• “New Regulations on Emissions and Exhausts – IMO3” con la partecipazione dei main sponsor MTU, Volvo e Rina.

Tutti i panel sono stati moderati da Stefano De Vivo, Direttore Commerciale di Ferretti Group, e hanno visto la presenza di tecnici del Gruppo Ferretti, dando valore aggiunto all’esperienza dei 94 partecipanti.

Nella seconda giornata, dopo la fase di aula, gli ospiti si sono misurati con una dinamica e caccia al tesoro ambientata dapprima a Bastakiya, l’antico quartiere di Dubai, e successivamente nella moschea Jumeirah, per poi raggiungere Habtoor city, di fronte al New Dubai Canal.

Il 5 marzo è stato il giorno della grande sfida nel deserto arabico, sponsorizzata dai main partners. All’interno del Desert VIP Camp, i partecipanti, divisi in squadre, si sono dati battaglia in 6 diverse discipline, dalla corsa a ostacoli al sandboarding. La “Convergence dinner”, una magica cena sotto le stelle e circondati dal panorama dell’Al Awir Desert, ha sigillato la fine dell’intensa meravigliosa giornata.

Le quattro giornate sono state presidiate dai partner tecnici con corner dedicati: H&B technics, Indemar con i marchi Ocean LED e Kenyon, Seakeeper e Videoworks.
L’ultima giornata è stata dedicata alla premiazione del gruppo vincitore e alla consegna dei certificati di partecipazione.

Arrivederci al prossimo “Convergence”, nel 2019!


“Convergence” 2018 formazione tecnica ed esperenziale per i professionisti di Ferretti Group

giovedì 1 marzo 2018

“Convergence” 2018 formazione tecnica ed esperenziale per i professionisti di Ferretti Group

Ferretti Group inaugura l’edizione 2018 di “Convergence”, l’esclusivo evento formativo riservato a comandanti e direttori di macchina degli yacht del Gruppo.

Sarà la splendida Dubai a ospitare, dal 3 al 6 marzo, “Convergence”, il tradizionale meeting di formazione e aggiornamento professionale che Ferretti Group dedica ai comandanti e ai direttori di macchina di navi e imbarcazioni della propria flotta.

La nuova edizione prevede un intenso programma di attività che coinvolgeranno oltre 100 tra comandanti e direttori di macchina provenienti da tutto il mondo.

Il programma di “Convergence”, variegato e dinamico, comprende sessioni volte a trasferire know-how e ad approfondire tematiche tecniche, attraverso dibattiti interattivi intorno ai temi di attualità del settore, che vedono l’ intervento dei partecipanti in prima persona che, con i loro spunti, esperienze e suggerimenti, costruiranno e gestiranno le sessioni tecniche.

Non mancherà, anche in questa edizione, l’apporto professionale dei tecnici del Gruppo Ferretti e di partner d’eccellenza come Boero, MTU, Naviop-Simrad, Rina, Team Italia e Volvo.

A completamento delle attività di aula, ecco appassionanti sfide in team nello spettacolare deserto arabico, per rafforzare ulteriormente il senso di appartenenza e lo spirito di squadra.

“Convergence” si conferma appuntamento fondamentale per sottolineare ancora una volta il ruolo fondamentale di questi professionisti del mare, fonte di garanzia e di sicurezza, nel rendere unica e appassionante l’esperienza degli armatori.

“La flotta di Ferretti Group è ai vertici mondiali perché i nostri comandanti e direttori di macchina sanno valorizzarne le tante potenzialità. È con un senso di profonda gratitudine, quindi, che replichiamo anche nel 2018 questo importante evento di formazione a loro dedicato, perché sono figure cruciali per il successo delle nostre barche - ha dichiarato l’Ing. Stefano de Vivo, Chief Commercial Officer di Ferretti Group.

La quattro giorni dedicata al networking e all’aggiornamento professionale è oramai diventata un evento cardine e irrinunciabile nel fitto calendario di appuntamenti formativi organizzati dal Gruppo in tutto il mondo. Know-how e innovazione sono da sempre gli elementi chiave della nostra visione e le leve decisive di una strategia che eccelle, in un mercato sempre più competitivo, attraverso la cura del cliente in tutte le fasi, dall’acquisto al servizio post-vendita”.


Dubai International Boat Show 2018: Tutti i riflettori per Ferretti Group

lunedì 26 febbraio 2018

Dubai International Boat Show 2018: Tutti i riflettori per Ferretti Group

Il Gruppo partecipa con una sfavillante flotta di cinque barche, tra cui tre “Gulf Première”: Riva 100’ Corsaro, Ferretti Yachts 780 e Pershing 70.

Il lusso, la tecnologia e il design ultramoderno di Dubai si sposano perfettamente con l’avanguardia progettuale e l’estetica innovativa di Ferretti Group. Naturale quindi che, dal 27 febbraio al 3 marzo, il Gruppo ormeggi la sua meravigliosa flotta al Dubai International Boat Show, uno dei saloni più prestigiosi del Medio Oriente, in programma presso il Dubai Canal, Jumeirah.

Cinque le barche in esposizione: 88’ Domino Super, il Ferretti Yacht 550 e le tre Gulf première”, Riva 100’ Corsaro, Ferretti Yacht 780 e Pershing 70, che approdano per la prima volta negli Emirati Arabi.

Ferretti Group partecipa alla 26esima edizione del DIBS con un’importante flotta che farà da sontuosa cornice allo stand flottante sull’acqua, offrendo ai visitatori un panorama scenografico di sfolgorante bellezza.

Oltre 29.000 i visitatori previsti per un salone, quello emiratino, che si conferma come appuntamento da non perdere per chi, come Ferretti Group, ha scelto di navigare un’onda avanti a tutti, sempre più apprezzato dal jet set internazionale e dagli esigenti armatori dei cinque continenti.

LE “GULF PREMIÈRE” AL DUBAI INTERNATIONAL BOAT SHOW 2018

RIVA 100’ CORSARO
Erede di modelli leggendari e primo della nuova generazione flybridge Riva, il 100’ Corsaro propone altissimi standard di comfort, prestazioni, stile e sicurezza. Le sue maestose dimensioni si combinano armoniosamente con la sportività del design, caratterizzato da un profilo filante, colori metallizzati nelle tonalità scure e ampie superfici in cristallo. Meravigliosa la Master suite wide body, che occupa l’intera zona a prua del ponte principale.

FERRETTI YACHTS 780
Questo nuovo modello di 24 metri è la sintesi perfetta di comfort, stile, navigabilità e sicurezza. Il design aerodinamico si esprime in linee filanti e forme nette. Lo scafo, in particolare, riprende lo stilema a tre finestrature in corrispondenza delle cabine ospiti, già adottato su tutta la nuova gamma del brand sotto gli 80 piedi. Nella sovrastruttura ritroviamo invece il design dei grandi flybridge Ferretti Yachts, cui si aggiunge il cupolino frontale e laterale in corrispondenza della plancia di comando.

PERSHING 70
Pershing 70 sorprende per le forme avveniristiche e il design innovativo, esaltato da due grandi ali strutturali: un vero e proprio “velivolo da caccia” divenuto imbarcazione, immediatamente riconoscibile per aerodinamica, stile e performance. Anche gli interni stupiscono per le inedite soluzioni di layout e decoro, grazie in particolare al sapiente gioco di contrasti che caratterizza gli ambienti, sia sul ponte principale sia, sottocoperta, la cucina e le tre cabine ospiti.


Ferretti Group conquista anche l’America

giovedì 15 febbraio 2018

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920.

Con una flotta da leader, in cui spiccano tre fantastiche première per il mercato americano, Ferretti Group approda in grande stile alla 30° edizione del prestigioso Miami Yacht Show, in programma da giovedì 15 a lunedì 19 febbraio.

Miami Beach, paradiso del glamour e del lusso, sarà inoltre lo sfavillante palcoscenico dei festeggiamenti a stelle e strisce per il 50° anniversario di Ferretti Yachts, sulla scia delle recenti celebrazioni al BOOT di Düsseldorf.

Il Gruppo presenterà, per la prima volta negli Stati Uniti, Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920. Completa la flotta una selezione dei modelli di maggior successo, per un totale di 17 barche da sogno:

• Ferretti Yachts 450, Ferretti Yachts 550, Ferretti Yachts 850 e il nuovo Ferretti Yachts 780, che torna in mostra dopo il Fort Lauderdale International Boat Show dello scorso novembre.
• Riva Aquariva Super, Rivamare, Riva 76’ Bahamas, Riva 76’ Perseo, Riva 88’ Florida e Riva 88’ Domino Super.
• Pershing 5X, Pershing 62, Pershing 82 e Pershing 70.

Nel corso della conferenza stampa, in programma giovedì 15 febbraio alle 9:00, l’Avvocato Alberto Galassi, Amministratore Delegato di Ferretti Group, e Stefano De Vivo, Direttore Commerciale, illustreranno importanti evoluzioni dei brand e alcuni progetti inediti di notevole interesse.

Unico per design e accoglienza, lo stand del Gruppo, situato di fronte ad alcuni dei più celebri resort di Miami Beach (gli affascinanti Fontainebleau ed Eden Roc). Spaziose lounge offriranno ai visitatori una splendida visuale dei bellissimi yacht in esposizione.

Ma il Miami Yacht Show del 2018, anno del 50’° anniversario di Ferretti Yachts, meritava una celebrazione speciale. Ecco allora l’attesissimo party, riservato ai clienti VIP, in programma venerdì 16 febbraio dalle 20 alle 23 presso lo stand. La serata si preannuncia memorabile, grazie a raffinata musica dal vivo, tanto champagne e la deliziosa cucina giapponese curata dal rinomato ristorante Zuma. E se questo party vi sembrerà sfavillante, sappiate che è solo una delle tante, festose, tappe di avvicinamento allo sfolgorante anniversario ufficiale di Ferretti Yachts, che si svolgerà a Venezia dal 21 al 24 giugno.

Anche al Miami Yacht Show Ferretti Group rinnova la collaborazione con i prestigiosi marchi italiani e internazionali che lo hanno affiancato nelle precedenti kermesse europee.
La cantina italiana La Scolca offrirà un’eccellente selezione di vini proveniente dalla regione vinicola piemontese. Maserati metterà a disposizione degli ospiti VIP una Quattroporte, mentre un Levante - il SUV sportivo e lussuoso della casa modenese - sarà esposto nei pressi dello stand. Seabob, noto per i suoi prodotti di intrattenimento e di velocità in acqua, esporrà i suoi modelli in edizione limitata, uno per ognuno dei marchi di Ferretti Group presenti in fiera. Dolce & Gabbana firma le divise del Gruppo e Pommery offre una pregiata selezione di champagne.

LE “USA PREMIÈRE” ALLO “YACHTS MIAMI BEACH” 2018

Custom Line Navetta 33
Custom Line Navetta 33, tra i protagonisti della Ferretti Group Private Preview a Monte Carlo lo scorso settembre, è stata protagonista dei saloni nautici europei di Cannes e Monaco. Questa barca di eccezionale bellezza, recentemente premiata con il “Best Interior Design” ai Boat International Design & Innovation Awards, introduce importanti novità nell’ambito dei super yacht semi dislocanti Custom Line, alle quali si aggiungono i fattori distintivi già apprezzati su Navetta 37. Lo scafo con bulbo prodiero garantisce performance ai vertici della categoria per navigabilità e stabilità. Favolosi sono anche gli spazi a disposizione di armatore e ospiti: quattro ampi ponti su cui si estendono aree salotto e pranzo, camere da letto e un solarium completo di prendisole e vasca idromassaggio per un comfort senza precedenti.

Riva 56’ Rivale
56’ Rivale unisce la cura estrema riservata a ogni dettaglio con l’utilizzo dei materiali più pregiati, da sempre elementi identitari del marchio: dal mogano lucido per gli interni al teak naturale all’esterno, dai laccati all’acciaio inox, dalle superfici specchiate ai cristalli, fino ai più preziosi pellami. Lo scafo, completamente nuovo, valorizza ulteriormente gli apprezzati elementi tecnici, di comfort e innovazione nautica, che hanno decretato il successo dei Riva presentati in questi anni.

Ferretti Yachts 920
L’ultima novità Ferretti Yachts esibisce forme imponenti e dinamiche. Offre estrema flessibilità funzionale e spazi immensi grazie a un’innovativa area di prua, totalmente fruibile da parte degli ospiti. Formidabili anche gli interni, quelli di un super yacht, con ampie e molteplici zone dedicate al relax e sofisticati allestimenti che esprimono un’eleganza inedita e originale. In particolare, il nuovo 92 piedi presenta, per la prima volta in un Ferretti Yachts, la suite armatore wide body sul ponte di coperta.


Ferretti Yachts è “The Best Luxury Yacht Brand” per il quinto anno consecutivo

martedì 30 gennaio 2018

Ferretti Yachts è “The Best Luxury Yacht Brand” per il quinto anno consecutivo

Agli Hurun Best of the Best Awards, ennesimo prestigioso premio ricevuto a Shangai, nell’anno del 50° anniversario del marchio italiano sinonimo di nautica d’eccellenza.

Quando si parla di nautica di lusso, il primo nome che viene in mente è quello di Ferretti Yachts, da 50 anni nel cuore degli armatori di tutto il mondo grazie alle sue barche innovative ed eleganti.

A confermare ulteriormente questo primato è arrivato, per il quinto anno consecutivo, il premio “The Best Luxury Yacht Brand nel 2018”, assegnato durante la quattordicesima edizione di Hurun Best of the Best Awards, tenutasi lo scorso 24 gennaio a Shanghai nella prestigiosa cornice dell’hotel Ritz-Carlton Pudong. L’importante riconoscimento conferma Ferretti Yachts come marchio leader della nautica di lusso in Asia.

Il premio è il risultato del sondaggio Best of the Best Luxury Consumer Preference, curato dall’autorevole magazine cinese di business e lifestyle Hurun Report (che dal 1999 stila la lista delle personalità più facoltose della Cina). L’indagine, realizzata in 20 città diverse coinvolgendo oltre 463 personalità di spicco, è un punto di riferimento fondamentale per chi voglia conoscere i brand più affermati e riconosciuti, le abitudini di consumo e le tendenze di vita dei cittadini cinesi più selettivi e influenti.

Ferretti Yachts, che festeggia quest’anno il suo 50simo anniversario, è presente in Cina da oltre vent’anni, e proprio in virtù di questo rapporto privilegiato con il mercato asiatico, ha realizzato la versione Tai He Ban per tutte le barche in gamma, modulata secondo i desideri e i gusti degli armatori dell’Estremo Oriente. Questo layout prevede, infatti, a bordo degli yacht, ambienti progettati appositamente per business meeting, ricevimenti ufficiali, incontri informali e occasioni d’entertainment, abbinati a soluzioni di decoro in linea con le tendenze più evolute del settore dell’arredamento in Asia.

“The best luxury yacht brand” consacra ancora una volta Ferretti Yachts come primo ambasciatore dell’eccellenza italiana in Cina, un mercato estremamente selettivo che apprezza i prodotti più esclusivi del Made in Italy.


Ferretti Yachts 670: spazio alla bellezza

lunedì 22 gennaio 2018

Ferretti Yachts 670: spazio alla bellezza

Il progetto del nuovo flybridge di Ferretti Yachts è stato presentato al Boot di Düsseldorf. Tanti i punti di forza, fra cui una innovativa progettazione degli spazi che assicura una esperienza di navigazione straordinaria. Debutto: estate 2018.

Ferretti Yachts 670 è il primo regalo che il cantiere fa a sé stesso e al mondo della nautica per celebrare sontuosamente il 2018, anno del 50° anniversario. Presentato ufficialmente al Boot di Düsseldorf, questo fantastico flybridge alza ulteriormente gli standard di eleganza, comfort e prestazioni da sempre nel DNA del marchio.

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group, è il primo Ferretti Yachts il cui design esterno è stato realizzato dal Gruppo Ferretti in collaborazione con l’architetto Filippo Salvetti, mentre gli interni sono opera degli architetti e designer del Gruppo.

Ferretti Yachts 670 - la cui prima unità sarà prodotta da gennaio 2018 - è l’erede naturale dell’apprezzato 65 piedi. Nel segno di un’evoluzione intelligente, propone a bordo alcune delle caratteristiche presenti nei modelli lanciati fra 2016 e 2017 (Ferretti Yachts 450, 780, 850 e 920), alle quali si aggiungono importanti novità. Fra queste, si apprezza da subito una eccellente ottimizzazione degli spazi, interni ed esterni, che assicura all’armatore e ai suoi ospiti il perfetto mix di convivenza e indipendenza. Ferretti Yachts 670 è infatti un 67 piedi (20,24 metri) che installa soluzioni tipiche di una imbarcazione di maggior piedaggio. Questa filosofia è evidente già osservando il layout: la versione standard presenta 3 cabine di dimensioni notevoli sul ponte inferiore.

Il design aerodinamico degli esterni, invece, si esprime in linee filanti e forme nette, sull’onda del successo ottenuto dagli ultimi Ferretti Yachts presentati nel 2017: il 780 e il 920.

AMBIENTI ESTERNI
A poppa ritroviamo una grande spiaggetta tender lift a scorrimento verticale, che può alloggiare un jet tender da 3,5 mt. Spicca la presenza, in quest’area, di due vani storage posizionati uno sulla parte alta e l’altro sulla parte bassa del divano di poppa. Quest’ultimo vano può eventualmente alloggiare un seabob.

La zona esterna di prua, invece, propone una vera e propria innovazione a livello di ottimizzazione degli spazi: una grande zona living formata da tre ampi sofà contrapposti domina l’area, massimizzandone il livello di sfruttamento come zona relax. Su richiesta, è possibile posizionare due tavoli da pranzo contrapposti lungo i divani laterali, convertibili anch’essi in superficie relax, così da poter trasformare tutta l’area in un unico prendisole.
L’ampio flybridge, che con circa 25m² di superficie è il più competitivo della categoria di mercato, può essere arredato freestanding a poppa, mentre al centro, sulla sinistra, ci sarà un mobile bar fully equipped, fronteggiato da una zona conviviale con divano a C e tavolo da pranzo. A prua, la seconda stazione di comando sulla sinistra precede un grandissimo prendisole. Ferretti Yachts propone per questo fybridge 3 diversi layout: aperto nella versione standard, oppure, in via opzionale, con un roll bar per gli impianti satellitari su cui può alloggiare un bimini, o in versione hard top.

AMBIENTI INTERNI
Sul pozzetto, oltre la porta vetrata, si accede al salone del ponte principale formato da due ampi sofà contrapposti, con tavolino centrale. Più avanti, ecco la zona pranzo con cucina aperta e, di fronte, il tavolo da pranzo. Oltre la cucina, la plancia di comando: uno spazio tecnico d’avanguardia dotato di strumentazione integrata che consente il monitoraggio delle principali funzioni, ispirato all’innovativa soluzione installata su Ferretti Yachts 780 e 920.

Degna di nota la nuova timoneria elettroidraulica, già vista sugli ultimi Ferretti Yachts, che tra i diversi vantaggi offre una maggiore comodità di guida grazie all’estrema maneggevolezza del timone e una massima efficienza nella messa a punto della virata anche a velocità sostenute.

Proseguendo, a dritta vi è una porta di accesso che consente di recarsi direttamente in plancia dall’esterno. Gli scalini che conducono al ponte inferiore nascondono uno spazio sottostante sfruttabile come ulteriore vano stivaggio.

Una volta sottocoperta, troviamo 3 cabine disponibili già nella versione standard, a conferma del raggiungimento dell’obiettivo di ottimizzazione degli spazi: la suite armatoriale è situata a centro barca e comprende addirittura un grande studio che funge da anticamera per l’ambiente. Lo spazio è organizzato con letto centrale e, alle sue spalle verso poppa, una cabina armadio dedicata sulla sinistra e il grande bagno a dritta. Questo allestimento garantisce maggiore isolamento acustico dalla sala macchine, altro notevole plus di questo progetto.

In via opzionale, lo studio che introduce alla cabina armatoriale può essere sostituito con una quarta cabina più piccola oppure con una lavanderia. A dritta c’è una cabina doppia, mentre a estrema prua ritroviamo la cabina VIP, entrambe con bagno e doccia separata.

Sul ponte inferiore è situata anche la cabina marinaio con bagno, localizzata a estrema poppa con accesso sul pozzetto, facilitato da una scala integrata nella struttura.

Lo stile degli interni si ispira alle tendenze orientali ed è caratterizzato da listelli e moduli lineari, con differenze cromatiche tra colori chiari e scuri. Come materiali, si alternano essenze, laccati e pellami. Di grande impatto estetico la presenza di alcuni elementi in metallo nel salone e di altri in vetro bronzo nella cabina armatoriale.

Ferretti Yachts 670 sarà disponibile anche nella versione speciale Tai He Ban, dedicata agli armatori dei mercati Asia Pacific, che prevede l’allestimento della cucina di servizio sottocoperta e l’introduzione di una “entertainement room” sul ponte principale.

MOTORIZZAZIONE
Ferretti Yachts 670 sarà equipaggiato con una coppia di propulsori MAN dalla potenza di 1000 mhp, che consentiranno di raggiungere i 25 nodi ad andatura di crociera e toccare i 28 nodi alla massima velocità (dati preliminari). In via opzionale, si possono scegliere 2 MAN dalla potenza di 1200 mhp con 28 nodi di velocità di crociera e 32 nodi di velocità massima (dati preliminari). Su richiesta possono essere installati il joystick di manovra e ben due Seakeeper per garantire la massima stabilità durante la sosta in rada.


Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

sabato 20 gennaio 2018

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018.

Ferretti Yachts taglia lo storico traguardo dei cinquant’anni di vita, barche e successi e stringe un prestigioso accordo di sponsorizzazione con un campione che di traguardi ne ha tagliati e ne taglierà ancora tanti.

Il cantiere di Forlì, legato fortemente al suo territorio dove tutto il Gruppo Ferretti ha e manterrà la propria sede accanto proprio ad uno degli stabilimenti produttivi Ferretti Yachts, ha scelto infatti il forlivese Andrea Dovizioso, grande protagonista della scorsa stagione con 6 successi e un fantastico 2° posto nella classifica generale, divenendone sponsor. Il marchio Ferretti Yachts apparirà sulla manica della tuta del pilota durante le 19 tappe del Moto GP 2018, dall’esordio in Qatar (18 marzo) fino al gran finale a Valencia (18 novembre).

La notizia della sponsorship è stata data durante la conferenza stampa di Gruppo al Boot di Düsseldorf, l’importante salone nautico tedesco nel quale Ferretti Yachts è presente con la world première Ferretti Yachts 920 e il Ferretti Yachts 450. La sera stessa, nello stand del Gruppo, un cocktail a inviti ha celebrato l’inizio ufficiale dei festeggiamenti per il 50° anniversario.

Andrea Dovizioso, impegnato negli allenamenti, ha voluto comunque essere presente alla conferenza di Düsseldorf con un video di saluto, ha commentato con gioia la notizia della sponsorizzazione: “Ferretti Yachts è il cantiere dei sogni per ogni ragazzo cresciuto nel territorio forlivese. Fin da piccolo, sono stato affascinato dalle splendide barche che vedevo transitare per le strade, dirette al mare. Ora che sia io che Ferretti Yachts siamo vincenti nel mondo, portare sulla tuta questo marchio mi dà una carica e un orgoglio particolari. Dopo un fantastico 2017, il 2018 è per me un anno fondamentale, e questa sponsorship è uno stimolo a fare ancora meglio.”

L’avvocato Alberto Galassi, CEO di Ferretti Group, ha espresso così la sua soddisfazione per l’accordo concluso tra Ferretti Yachts e Andrea Dovizioso: “Vedere insieme due campioni del Made in Italy, mi dà una gioia incredibile. Ci siamo chiesti a lungo come festeggiare adeguatamente il 50° anniversario di Ferretti Yachts: la sponsorizzazione di Andrea Dovizioso è apparsa come la scelta più naturale e premiante per uno dei nostri marchi più illustri. Andrea è, consentitemi una battuta, una eccellenza del territorio, un grandissimo campione, da tempo amico del nostro cantiere. Il suo coraggio, la sua personalità e il suo talento sono gli stessi che hanno portato le barche di Ferretti Yachts sul tetto del mondo. Il 2018 sarà un grande anno per questo meraviglioso pilota e per le nostre straordinarie barche”


La flotta di Ferretti Group conquista il BOOT di Düsseldorf: 7 modelli, fra cui 3 première

venerdì 19 gennaio 2018

La flotta di Ferretti Group conquista il BOOT di Düsseldorf: 7 modelli, fra cui 3 première

Il Gruppo comincia bene il 2018 esponendo un’ampia e variegata flotta che comprende la world première Ferretti Yachts 920 e due première per il mercato tedesco: Riva 56’ Rivale e Riva 76’ Perseo.

Ferretti Group conferma l’ottimo stato di forma partecipando da protagonista al BOOT, il più importante appuntamento nautico europeo della stagione invernale, in programma a Düsseldorf dal 20 al 28 gennaio.

Con 1.800 espositori, di cui 900 provenienti da oltre 60 Paesi, il salone tedesco è il palcoscenico ideale per presentare in anteprima le novità e i prodotti di punta della nuova stagione nautica.

Ferretti Group schiererà 7 modelli, fra i quali spiccano la world première Ferretti Yachts 920 e 2 première per il mercato tedesco: Riva 56’ Rivale e Riva 76’ Perseo. Completano la flotta Ferretti Yachts 450, Rivamare, Pershing 5X e Pershing 70.

In linea con il prestigio del Gruppo anche lo stand (Hall 6, nr. 6D28), che si distingue per il concept innovativo: lounge accoglienti e originali e una spaziosissima area Vip, completa di american bar.

Anche al BOOT continua la collaborazione di Ferretti Group con importanti partner del lusso: l’obiettivo è rendere unica e memorabile l’esperienza dei visitatori e degli armatori. Seabob espone i suoi prodotti, garanzia di divertimento e velocità in acqua; l’italiana La Scolca propone un’esclusiva degustazione dei suoi vini pregiati; Dolce & Gabbana, firma le uniformi Ferretti Group; Maserati offre il servizio di courtesy car per gli ospiti; Culti Milano, presenta le sue essenze ricercate e sofisticate, Mogi Caffè delizia gli ospiti con le migliori miscele italiane; Moët & Chandon, infine, è presente con una selezione di champagne Veuve Cliquot e Vodka Belvedere.

Il BOOT è anche l’occasione, per Ferretti Group, di fare il punto sull’anno passato e sul 2018 che inizia. Il bilancio è lusinghiero in entrambi i casi: Il 2017 è stato un anno di grandi successi, e il 2018 si apre sotto i migliori auspici e si preannuncia come un anno storico, grazie anche alle celebrazioni, che prendono il via proprio dal BOOT, per il primo cinquantenario di Ferretti Yachts, icona internazionale della nautica Italiana.

Riva, inoltre, è la stella di un originale “fuori salone”: il lussuoso centro commerciale Breuninger ospita infatti un favoloso modello di Iseo. L’evento, curato da Poroli Special Yachts, dealer esclusivo Riva per la Germania e la Svizzera, prevede l’esposizione del celeberrimo 27 piedi affiancato da un video che mostra la gamma Riva in tutta la sua maestosa eleganza.


WORLD PREMIÈRE AL BOOT 2018

FERRETTI YACHTS 920
L’ultima novità Ferretti Yachts presenta forme imponenti e dinamiche. Offre estrema flessibilità funzionale e spazi immensi grazie a un’innovativa area di prua, totalmente fruibile da parte degli ospiti. Formidabili anche gli interni, quelli di un super yacht, con ampie e molteplici zone dedicate al relax e sofisticati allestimenti che esprimono un’eleganza inedita e originale. In particolare, il nuovo 92 presenta, per la prima volta in un Ferretti Yachts, la suite armatore wide body sul ponte di coperta.

GERMAN PREMIÈRE AL BOOT 2018

56’ RIVALE
56’ Rivale unisce la cura estrema riservata a ogni dettaglio con l’utilizzo dei materiali più pregiati, da sempre elementi identitari del marchio: dal mogano lucido per gli interni al teak naturale all’esterno, dai laccati all’acciaio inox, dalle superfici specchiate ai cristalli, fino ai più preziosi pellami. Lo scafo, completamente nuovo, valorizza ulteriormente gli apprezzati elementi tecnici, di comfort e innovazione nautica, che hanno decretato il successo dei Riva presentati in questi anni.

76’ PERSEO
Riva 76’ Perseo, un coupé di 23 metri colpisce da subito per sportività e eleganza, grazie anche alle felici scelte cromatiche. Il coupé nasce in family feeling con gli altri modelli della gamma sportiva ed è la perfetta estensione di una flotta di autentici capolavori della recente produzione Riva.


Custom Line 120’ e Ferretti Yachts 920 premiati alla prima edizione dei Christofle Yacht Style awards

lunedì 15 gennaio 2018

Custom Line 120’ e Ferretti Yachts 920 premiati alla prima edizione dei Christofle Yacht Style awards

La cerimonia si è svolta durante il Phuket RendezVous: Custom Line 120’ ha vinto come “Best International Motor Yacht New Release”, Ferretti Yachts 920 come “Best Exterior Styling”.

Inizio di 2018 sfavillante per Custom Line e Ferretti Yachts, con due prestigiosi riconoscimenti che consolidano la posizione di di brand leader della nautica di lusso in Asia.

Custom Line 120’ e Ferretti Yachts 920 hanno trionfato ai Christofle Yacht Style Awards, durante la prima edizione del Phuket RendezVous, la manifestazione destinata a diventare un punto di riferimento per il mercato nautico asiatico e internazionale. Nato per festeggiare il decimo anniversario di YACHT STYLE, autorevole rivista internazionale di settore, il premio vuole celebrare le eccellenze della nautica mondiale.

La cerimonia di consegna ha avuto luogo lo scorso 4 gennaio nell’affascinante cornice della Phuket Boat Lagoon, dove Custom Line 120’ si è aggiudicato il premio di “Best International Motor Yacht New Release”. Il nuovo capolavoro della serie planante è il primo modello del brand che porta la firma di Francesco Paszkowski Design. Fortemente innovativo nelle linee, si appresta a debuttare nei primi mesi del 2018, diventando l’icona di una nuova era per Custom Line.

Vittoria nella categoria “Best Exterior Styling” per Ferretti Yachts 920. La silhouette dinamica e prorompente, unita a importanti innovazioni costruttive, ha convinto la giuria di esperti dopo il grande successo commerciale di questo modello pronto al debutto mondiale al Boot di Düsseldorf dal 20 al 28 gennaio.

Il doppio trionfo consolida sia la reputazione di Ferretti Yachts e Custom Line a livello mondiale, sia il valore di una filosofia progettuale, altamente distintiva, molto apprezzata anche sui mercati asiatici.


Close QR Code QR Code